Niente speranze per Bobbi Kristina Brown: è cerebralmente morta

Ancora brutte notizie per la figlia di Whitney Houston, Bobbi Kristina Brown: la giovane ragazza ormai non avrebbe più speranze in quanto morta cerebralmente

Per la figlia di Whitney Houston, Bobbi Kristina Brown, brutte notizie. Un testimone oculare avrebbe detto al Radar Online che la giovane donna è ormai morta cerebralmente:

E’ stato come se il dottore avesse detto che Bobbi Kristina fosse morta‘.

La 21 enne Bobbi Kristina Brown è stata ricoverata in ospedale a fine gennaio per overdose di farmaci e finora ha mostrato segni minimi di attività cerebrale. Bobby Brown potrebbe ora dover decidere se staccare o meno i macchinari che tengono in vita sua figlia. I dottori avrebbero spiegato al padre che non c’è niente che possono fare per la ragazza e hanno lasciato decidere alla famiglia quanto tenere ancora in vita la ventunenne con l’aiuto delle macchine.

Bobbi Kristina Brown a distanza di tre anni dalla morte della madre Whitney Houston, venuta a mancare nel febbraio del 2012, a soli 48 anni, a causa dell’abuso di droghe in aggiunta ai problemi cardiaci, si trova attualmente in ospedale dove è stata trasportata in ambulanza, dopo che il marito Nick Gordon ha chiamato i soccorsi. In un’amara similitudine, anche lei è stata trovata priva di sensi nella vasca da bagno della sua casa.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 06-02-2015

Licia De Pasquale