Nel mirino di Noel Gallagher? Beyoncè e… il suo lato B!

L’ex Oasis Noel Gallagher continua a lanciare frecciate verso il mondo della musica. Oggi è il turno di Beyoncè

Diretto e sfrontato come soltanto lui, e pochi altri, sanno essere: parliamo del cantautore Noel Gallagher, ex membro della band Oasis.

Solo poco tempo fa Noel Gallagher aveva criticato Alex Turner degli Arctic Monkey dicendo:

“Preferirei bere benzina direttamente dalla bocchetta che ascoltare un’intervista con Alex Turner degli Arctic Monkeys”

Prima ancora si era lanciato in un’invettiva contro Ed Sheeran:

“Non penso di poter vivere in un mondo che permette ad Ed Sheeran di fare un concerto a Wembley. Non dovrebbe essere nemmeno lontanamente possibile. Quando senti quel tipo di pop lucidato e vedi che a farlo c’è un ragazzino dai capelli rossi con la chitarra in mano sembra quasi una cosa rivoluzionaria o sovversiva ma vi assicuro che non lo è per un caz*o”

Pensavate che le sue frecciatine verso i colleghi fossero finite? Vi sbagliavate! Ancora una volta Noel Gallagher ci è andato giù pesante attaccando una delle popstar più famose del mondo: è il turno di Beyoncé:

“Beyoncé che scuote il suo sedere per vivere non dovrebbe essere considerato arte”

Poco prima in riferimento all’invasione di palco da parte del rapper Kanye West durante la premiazione di Beck:

“Non ha detto che Beck dovrebbe ‘rispettare l’arte’ e dare il premio a Beyoncé? Qualcuno dovrebbe comprare a quel ragazzo un dizionario. E ha bisogno di cercare il fott*to significato del termine ‘arte’ e poi vedere se gli ricorda, in alcun modo, Beyoncé”.

A chi toccherà la prossima volta?

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-02-2015

Licia De Pasquale