Negrita, ritorno al passato: dai palazzetti ai club, e l’idea fa nascere un nuovo disco

Perché i Green Day si chiamano così?

I Negrita hanno abbandonato i palasport per tornare all’antico, con esibizioni live nei club.

Non i palazzetti ma location più intime, che permettono quel contatto con il pubblico che loro prediligono: è questo che ha convinto i Negrita ad abbandonare immensi palcoscenici per tornare un po’ alle origini. Il club è per un musicista quello che il teatro è per un attore: così i Negrita che hanno anche pubblicato un disco che segue questa direzione: 9 Live&Live, che ha l’obiettivo di raccontare tutta l’emozione scaturita dal suonare live. Avevamo voglia di ritornare nei club e di viverci quella che è stata la genesi della nostra carriera, nei palazzetti si fanno gli show, nei club la musica fermenta, nasce, si sviluppa, hanno detto i Negrita.

Live nei club: improvvisazione e contatto col pubblico

Il disco nasce, appunto, dal tour di 9, che promuove l’ultimo disco di inediti: Ritornare in questi posti ci fa ritrovare un contatto con il pubblico e con la nostra musica, con il nostro modo di approcciarci allo show, abbiamo la possibilità di scherzare tra di noi tra un pezzo e l’altro, di dare un plot al concerto che non sia mai lo stesso. E di improvvisare: l’improvvisazione fa parte della nostra attitudine compositiva. Ti fa anche riscoprire parte del tuo repertorio che nel palazzetto non puoi suonare, non arrivano alle ultime file, non sono state scritte per quell’ambiente.

Il nuovo album

Visto così, l’album 9 Live&Live è una sorta di appendice di 9. Così la band ha parlato di questo nuovo progetto discografico: Abbiamo messo su questo cofanetto due realtà, una video e una audio. In più abbiamo aggiunto un documento che per noi era importante, un docufilm che racconta la nostra avventura irlandese. A tutto si aggiungono due inediti, per i quali è stato coinvolto anche Ligabue: Aveva tre minuti e mezzo liberi, hanno scherzato i Negrita. Siamo in contatto con lui da 23 anni e abbiamo pensato che il background di questo pezzo fosse in comune sia a noi che a lui.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 09-03-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]