Simulation Theory, la svolta stilistica dei Muse: quando esce il nuovo disco

I Muse tornano con Simulation Theory, ottavo album in studio della band. Ecco la data di uscita e la tracklist.

Se c’è un gruppo, nel panorama musicale pop/rock degli anni Duemila, che è sempre riuscito a restare al passo coi tempi senza snaturarsi mai, questi sono i Muse. Dopo la sbornia alternative e hard rock di Drones, il trio inglese è pronto a tornare sulle scene con Simulation Theory, ottavo album in studio. Un disco molto atteso, arrivato a tre anni di distanza dal precedente e portatore di una svolta stilistica piuttosto evidente, già in germe nel singolo di febbraio 2018 Thought Contagion.

Muse, Simulation Theory: la data di uscita

Anticipato da tre singoli (Something Human, The Dark Side e Pressure), il disco dei Muse è in uscita il 9 novembre 2018. La genesi dell’album risalirebbe addirittura ai mesi immediatamente successivi all’uscita di Drones. Il trio sentiva la necessità di approfondire aree musicali cui non erano abituati, per poter evolvere ancora come uomini e compositori.

Ecco allora la scelta di abbandonare quasi del tutto la strumentazione base per dedicarsi a un disco fatto perlopiù di elettronica ed elementi orchestrali. Il risultato? Un elettropop elegante e sobrio, che si distingue abbastanza dalle uscite dello stesso genere del 2018.

Un esempio di questa svolta creativa dei Muse è il primo singolo Something Human, lanciato nell’estate 2018. Riascoltiamola insieme:

Muse, Simulation Theory: la tracklist

Secondo quanto affermato dal cantante Matthew Bellamy in un’intervista a ‘Billboard’, l’album deve molta della sua ispirazione alla realtà virtuale, all’idea che la fantasia possa diventare realtà, alla sempre crescente presenza di simulazioni all’interno della nostra quotidianità. Tematiche attuali e di grande interesse sociologico e antropologico.

Dell’album sono previste diverse edizioni. Questi i brani presenti in quella base:

1 – Algorithm

2 – The Dark Side

3 – Pressure

4 – Propaganda

5 – Break It to Me

6 – Something Human

7 – Thought Contagion

8 – Get Up and Fight

9 – Blockades

10 – Dig Down

11 – The Void

Nella versione deluxe del disco sono presenti arrangiamenti alternativi di Algorithm, The Dark Side, Propaganda, Something Human e Dig Down, mentre in quella super-deluxe a queste bonus track si aggiungono altre chicche, come versioni live, un featuring e nuovi remix.

Muse
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/muse/

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 18-10-2018