Muse, che successo il live di Roma: al concerto anche Emma Marrone

In 40.000 hanno salutato il ritorno dei Muse in Italia, a due anni dal concerto dell’Olimpico di Torino.

Un successo annunciato per i Muse: in 40.000 hanno cantato e ballato ieri sera nell’unica tappa italiana della band inglese. Esibizione dei Muse alla Capannelle di Roma, in occasione del Postepay Rock in Roma: tra il pubblico c’era anche Emma Marrone, che si è unita ai fan e come loro ha postato su Instagram un video della serata.

 

MUSE. #roma #capannelle #godo

A video posted by Emma Marrone (@real_brown) on

Era l’unica tappa italiana del “Drones World Tour” (“Drones è il titolo dell’ultimo disco dei Muse): due anni dopo l’apparizione allo stadio Olimpico di Torino (allora, era il 6 luglio del 2013, in sessantamila accorsero per la band), i Muse sono ritornati in Italia registrando un grande successo di pubblico, come nelle previsioni.
I Muse hanno suonato pezzi classici del repertorio, come “Psyco”, in apertura, “Mercy”, “Hysteria”: rispetto allo spettacolo torinese meno scenografie spettacolari ma tanto, tanto rock che non ha deluso nessuno dei 40.000.

Un sound ricchissimo come ci fosse un’intera orchestra sul palco: merito del trio inglese al quale si è aggiunto un tastierista che sta accompagnando i Muse nella loro tournée.

Ecco la set list del concerto

[Drill Sergeant]
• Psycho
• Supermassive Black Hole
• The Handler
• Plug In Baby
• Uprising
(Extended outro)
• Dead Inside
• Interlude
• Hysteria
(Heartbreaker riff + Back In Black riff outro)
• Munich Jam
• Citizen Erased
• Apocalypse Please
• Supremacy
• Starlight
• Time Is Running Out
• Reapers
Encore:
• Madness
• Mercy
• Knights of Cydonia
(Ennio Morricone’s Man with Harmonica intro)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-07-2015

Redazione Notizie Musica