Morto a 74 anni Leon Russell, gigante del rock americano

Si è spento a 74 anni il monumentale rocker americano Leon Russell, che collaborò con i maggiori artisti della scena musicale.

Claude Russell Bridges, in arte Leon Russell, è morto a Nashville, lasciando un grande vuoto nella scena rock americana. Russell aveva collaborato con alcuni dei più grandi artisti della musica di ogni tempo, su tutti l’amico e collega Joe Cocker; da Ringo Starr a John Lennon e Bob Dylan, da George Harrison a Eric Clapton, passando per i Rolling Stones, i Beach Boys, B.B. King, Frank Sinatra, Elton John e Ray Charles.

Aveva celebri “fan” anche i Italia: l’iconica Mina cantò la sua “Delta Lady” per l’album targato 1974 “Baby Gate”. Anche la straordinaria Mia Martini lo omaggiò scegliendo di interpretare il suo brano “This Masquerade”.

Una carriera straordinaria

Nato a Lawton nel 1942, Russell studiò alla Will Rogers High School di Tulsa e poi si dedicò alla musica impegnandosi come strumentista nelle sessioni degli studi di incisione. La sua passione si concentrò anche sulla tastiera, e in breve divenne uno dei musicisti più richiesti dagli artisti più celebri della scena musicale degli anni 60.
Verso la fine di questo decennio, iniziò a comporre le sue prime canzoni e cominciò a pubblicare i primi album. Fondò persino un proprio studio di registrazione, the Church Recording Studio. La sua discografia è immensa: sono ben 39 gli album pubblicati da Leon Russell, anche se il suo brano più celebre resterà “A Song for You”.

Riproposta da artisti di prima grandezza come Whitney Houston, Michael Bublè, Ray Charles, Herbie Hancock, “A song for You” fu cantata anche da Amy Winehouse e inserita nel suo album postumo “Lioness: Hidden Treasures”.

Il cordoglio delle star

La moglie di Russell ha scritto che il rocker è morto nel sonno. La figlia Honey Bridges ha spiegato alla CNN che soffriva di problemi cardiaci.

Il messaggio di cordoglio più toccante è stato condiviso da Elton John, su Twitter:

“Il mio caro Leon Russell è morto la notte scorsa. Era un mentore, una ispirazione ed era molto gentile con me. Lo amavo e lo amerò sempre #LeonRussell #RIP”

Anche George Benson ha voluto esternare il proprio dolore:

“Oggi il mondo ha perso un cantante di talento, compositore, performer e mio fratello musicale, il grande #LeonRussell …”

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-11-2016

Caterina Saracino