È morta Mary Wilson, co-fondatrice delle Supremes: la cantante è scomparsa a Las Vegas a 76 anni. Non si conoscono le cause del decesso.

Lutto nel mondo della musica black americana: è morta Mary Wilson, una delle co-fondatrici delle Supremes insieme a Diana Ross. Le due cantarono nel 1959 nelle Primettes, per poi mettere insieme la prima formazione originale dello storico gruppo vocale. La cantante si è spenta all’età di 76 anni a Las Vegas, nella sua abitazione. A confermare la morte è stato Jay Schwartz, storico addetto stampa dell’artista. Non si conoscono ancora le cause del decesso.

È morta Mary Wilson delle Supremes

Il fondatore della Motown, Berry Gordry, ha commentato la scomparsa della stella del soul con queste parole: “Sono rimasto estremamente scioccato e rattristato nell’apprendere della morte di un membro importante della famiglia Motown, Mary Wilson. Sono sempre stato orgoglioso di lei. Era una vera star, e nel corso degli anni ha continuato a lavorare duramente per rafforzare l’eredità delle Supremes. Mary è stata estremamente speciale per me. Era una pioniera, una diva e ci mancherà profondamente“.

Microfono
Microfono

Chi era Mary Wilson

Storica cantante delle Supremes, Mary era rimasta attiva fino a pochi giorni fa. Su YouTube aveva pubblicato un video in cui annunciava di essere al lavoro su un nuovo album, che avrebbe dovuto essere pubblicato dalla Universal il 6 marzo, nel giorno del suo compleanno.

La sua scomparsa è stata improvvisa e ha lasciato scossi tanti colleghi, tra cui la rockstar dei Kiss Paul Stanley: “Solo mercoledì scorso ho parlato con lei per un’ora su Zoom. Mai avrei immaginato una cosa come questa. Era piena di vita e di grandi storie da raccontare. Riposa in pace“.

Artista di straordinario talento, oltre ai lavori con le Supremes aveva pubblicato due album solisti, Mary Wilson del 1979 e Walk the Line del 1992. Di seguito una sua esibizione con il gruppo:

TAG:
strillo The Supremes

ultimo aggiornamento: 09-02-2021


Sanremo 2021, niente zone rosse. Il prefetto: “Non sono necessarie”

Sanremo 2021: la conferenza stampa di presentazione