Morgan torna a cantare De André: annunciato uno spettacolo a teatro

Morgan canta De André. Il cantautore ha annunciato uno spettacolo teatrale dedicato al maestro: ecco la data.

Dopo i Queen, Morgan torna a cantare Fabrizio De André. Il cantautore monzese ha annunciato uno spettacolo teatrale dedicato all’indimenticabile artista genovese.

Per l’ex Bluvertigo non si tratta di una prima volta. Già in passato si è speso per ricordare al meglio il grane Faber, reincidendo tra l’altro nel 2005 per intero l’album Non al denaro, non all’amore né al cielo. Ecco i dettagli su questo nuovo spettacolo a teatro.

Morgan canta Fabrizio De André a teatro

Il cantautore lombardo, che ha fatto discutere nelle scorse settimane per il suo speciale su Freddie Mercury, ha annunciato questo nuovo show attraverso il proprio profilo Facebook:

La data è dunque quella del 14 febbraio 2019, la location il Teatro Toniolo di Mestre, a Venezia. Lo spettacolo s’intitola Morgan su De André e viene presentato dall’artista come un tributo al poeta della canzone italiana. Verranno quindi reinterpretate alcune delle canzoni più belle del grande Faber.

Morgan, Non al denaro non all’amore né al cielo

Anche la reinterpretazione di Fabrizio De André, come quella dei Queen, dai parte di Morgan aveva suscitato scandalo negli anni scorsi. Addirittura qualcuno, ha ricordato l’artista, lo accusò di aver rovinato la grande musica del compianto cantautore genovese.

Ma Morgan non si è mai fatto influenzare da tali critiche, andando avanti per la sua strada. Così come fatto per i Queen, dunque, anche stavolta, senza alcun timore, l’artista metterà in scena la propria idea della musica di Faber, sfidando il gusto dei puristi. Perché la musica, spiega Morgan, è anche interpretazione soggettiva.

Tra l’altro, prima dello spettacolo dedicato a Fabrizio De André, l’ex Bluvertigo sarà protagonista nuovamente a Sanremo nella serata dei duetti, in cui canterà Rolls Royce insieme al trapper Achille Lauro.

Morgan alias Marco Castoldi
Morgan alias Marco Castoldi

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 31-01-2019