Miley Cyrus: cover di Paul Simon e Turtles per chiudere le backyard sessions

Perché i Green Day si chiamano così?

La controversa star di Bangerz, Miley Cyrus, per concludere le Backyard Sessions tira fuori dal cilindro le cover di Paul Simon e Turtles

Niente palle demolitrici. Niente ammiccamenti sexy. Niente twerking. Insomma niente di tutto quello per cui la controversa Miley Cyrus, autrice di Bangerz, è nota (forse anche più che per le canzoni? A voi stabilirlo). Sono emersi, però, un paio di video davvero interessanti al termine delle Backyard Sessions che Miley Cyrus ha organizzato soprattuto per dare più visibilità all’attività della fondazione benefica da lei fondata e patrocinata, la Happy Hippie Foundation, che si occupa di giovani omosessuali e delle loro famiglie, oltre che di altre gravi situazioni di disagio.

In una settimana o poco più la Cyrus ha presentato dei brani eseguiti live nel proprio giardino. Ma con lei ci sono stati ospiti d’eccezione: Joan Jett, Laura Jane Grace degli Against Me! e Ariana Grande. Le due chicche arrivano proprio alla fine, quando Miley ha proposto una cover la cover di Happy together dei Turtles e 50 ways to leave your lover di Paul Simon.

Potete guardare Happy together cliccando qui50 ways to leave your lover a questo link.

Nulla di provocante, ma poi Myley Cyrus non si è potuta trattenere da qualcosa di eccentrico: complice Ariana Grande e un vestito da unicorno, guardate qui l’inedito che ha composto per la morte del suo… pesce!

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 19-05-2015

Licia De Pasquale