Da Duality a Before I Forget, le migliori canzoni degli Slipknot, gruppo heavy metal statunitense, fondato da Joey Jordison.

Gli Slipknot sono la cultura heavy metal del Ventunesimo secolo. Il gruppo ha cambiato il mondo dal loro omonimo album di debutto, pubblicato nel 1999, evolvendosi di continuo. Hanno preso elementi di nu metal, death metal, hip hop, industrial e altro ancora per realizzare un sound percussivo e mostruosamente orecchiabile con cui nessuno poteva competere. Da allora, si sono concentrati maggiormente sul canto pulito, hanno incorporato elementi acustici, hanno sperimentato melodie vocali – hanno provato di tutto all’interno della loro discografia, facendosi amare da milioni di fan in tutto il mondo.

Slipknot
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/slipknot

Duality (Vol. 3: The Subliminal Verses, 2004)

Duality proviene da un altro pianeta: uno degli inni hard-rock più galvanizzanti degli ultimi 20 anni – e senza dubbio la canzone più importante degli Slipknot di tutti i tempi. La struttura della canzone è composta dai sussurri di Taylor alle chitarre grindcore, fino alle percussioni esplosive, alle tastiere e molti altri elementi che la rendono incredibile. Il video di Duality:

Wait and Bleed (Slipknot, 1999)

La canzone che ha dato inizio a tutto. Wait and Bleed è stata il primo singolo del primo album, la prima canzone degli Slipknot a guadagnare terreno nelle radio rock. Il famoso ritornello di Taylor è ipnotico, incastrato saldamente tra i versi urlati che annunciavano al mondo rock: “abituati a noi, non andremo da nessuna parte“. Il testo della canzone affronta il sottile confine dell’umanità tra civiltà e tendenze animalesche. Il video di Wait and Bleed:

Before I Forget (Vol. 3: The Subliminal Verses, 2004)

Molti hanno conosciuto Before I Forget in Guitar Hero III: Legends of Rock nel 2007. Di conseguenza, questo brano galoppante – che ha permesso alla band, fondata da Joey Jordison, di vincere il suo unico Grammy Award per la migliore performance metal nel 2006 – è la canzone che molti fan conoscono meglio. Il riff principale della canzone è stato estratto da una demo del 1996 chiamata “Carve“, che non ha mai debuttato. Il video di Before I Forget:

Psycosocial (All Hope is Gone – 2008)

Psychosocial è nata dalla collaborazione su testo e strumenti tra Jordison e Paul: Taylor, poi, ha aggiunto il memorabile testo. Il testo parla dell’odio che si prova per un certo genere di persone e, in generale, per la società più ampia. Inoltre, il brano è stato inserito nella colonna sonora del film del 2008, Punisher – Zona di guerra. Il video di Psycosocial:

Vermilion Pt. 2, (Vol. 3: The Subliminal Verses, 2004)

Vermilion Pt. 2 è riconosciuta come la ballata per eccellenza degli Slipknot, che parla della psiche travagliata di un amante disperato e geloso. La canzone, scritta da Paul e Jordison, rimane un momento indelebile in molte delle esibizioni dal vivo della band e va a cozzare, certamente, con tutta la bolgia sonora a cui eravamo abituati. Il video di Vermilion Pt. 2:

Rock Slipknot

ultimo aggiornamento: 28-07-2021


NYC’s Homecoming Concert: tutti i cantanti del concerto evento a Central Park

Michele Bravi, tour piano e voce nell’estate 2021: tutte le date