Mick Jagger e Dave Grohl, Eazy Sleazy: il nuovo singolo inedito del cantante dei Rolling Stones insieme al leader dei Foo Fighters.

Mick Jagger e Dave Grohl hanno lanciato a sorpresa un nuovo singolo inedito insieme. S’intitola Eazy Sleazy ed è stato partorito dal cantante dei Rolling Stones durante il periodo del lockdown da Covid, insieme al leader dei Foo Fighters, tornato per l’occasione alla batteria, ma anche alla chitarra e al basso, con Matt Clifford alla produzione. Un brano di cui è stato lanciato subito anche un video ufficiale.

Mick Jagger e Dave Grohl insieme in Eazy Sleazy

Il nuovo brano porta la firma dello stesso cantante degli Stones. Afferma l’artista: “È una canzone che ho scritto per uscire dall’isolamento, con quell’ottimismo di cui c’è bisogno. Ringrazio Dave Grohl per aver suonato batteria, basso e chitarra, è stato molto divertente lavorare con lui. Spero che vi piaccia“.

Mick Jagger
Mick Jagger

Entusiasmo anche da parte di Grohl, che ha addirittura caricato le aspettative sul pezzo, parlando di “canzone dell’estate“. Ecco le sue dichiarazioni: “Per me è difficile esprimere a parole cosa significhi questa canzone con Sir Mick. È più di un sogno che diventa realtà. Proprio quando pensavo che la vita non potesse riservarmi altre pazzie… e inoltre è la canzone dell’estate, senza dubbio!”.

Eazy Sleazy: il significato e il video

Ma di cosa parla questo nuovo brano scritto da Jagger? Si tratta di un pezzo molto attuale, che parla in maniera esplicita dell’emergenza Coronavirus. Nel testo si può leggere infatti: “Questa è una graziosa maschera, ma non cercare di fare mai uno stupido ballo su TikTok. Ho preso una lezione di samba e sono atterrato sul mio culo, tentando di scrivere una canzone, meglio se ci sentiamo su Zoom. Guarda i miei libri pretenziosi, insegnami a cucinare, troppa tv mi sta lobotomizzando“.

Di seguito il lyric video:

TAG:
Dave Grohl Mick Jagger Rock strillo

ultimo aggiornamento: 13-04-2021


Jennifer Lopez e i Foo Fighters tra i protagonisti di uno show live in streaming per i vaccini

40 anni di Faith, il terzo album dei Cure di Robert Smith