Marilyn Manson è stato accusato da un’altra attrice, Bianca Allaine, di comportamenti svilenti e razzisti: ecco le sue gravi parole.

Marilyn Manson torna al centro dell’interesse dei media. Dopo il caso aperto dalle parole della sua ex, l’attrice Evan Rachel Wood, e l’inizio delle indagini da parte dell’FBI, il cantante è finito nel mirino di un’altra donna con cui ha avuto una relazione molti anni fa, Bianca Allaine. Stavolta i suoi abusi non sono di natura sessuale, ma razzista e psicologica. Ecco le nuove parole gravissime che inchiodano l’artista americano.

Marilyn Manson: le accuse di Bianca Allaine

Ad accusare Manson è stavolta l’attrice americana Bianca Allaine, 41 anni. La donna afferma di aver incontrato il cantuatore nel lontano 1995. All’epoca lui aveva 33 anni, lei 16 e lavorava come modella. La loro relazione iniziò con un bacio da parte del cantante, senza il consenso della ragazza. Tre anni più tardi si legarono sentimentalmente, ma le cose non andarono come sperato.

Marilyn Manson
Marilyn Manson

Racconta la donna al Sun: “Ripensandoci, sento di essere stata abusata. Io ero innamorata di lui e pensavo che la cosa fosse reciproca. Volevo solo una relazione normale con lui. Invece lui prima si comportava in modo dolce e poi di fronte ai suoi amici mi sviliva. Mi diceva che ero grassa. Un giorno mi disse che sembravo una sporca strega messicana per via della pelle olivastra. Diceva intenzionalmente cose del genere per farmi stare male con me stessa“.

Nuove accuse contro Manson: interviene l’FBI?

A oltre vent’anni di distanza, la donna ha finalmente trovato il coraggio, a suo dire, di parlare pubblicamente di queste molestie. Non solo. A quanto pare sarebbe intenzionata a raccontare tutto quello che sa su Manson all’FBI, che ha già aperto un’indagine su ciò che riguarda il Reverendo: “Dirò all’FBI tutto quello che so. Spero solo che gli agenti non ci deludano. Ma so che stanno prendendo le cose molto sul serio. Ho ancora molta paura. Mi sono detta che non posso aspettare ancora. Così ho contattato il numero di emergenza. Ci ha terrorizzate abbastanza“.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 26-02-2021


Annalisa: “Credo nell’amore, non nella dipendenza”

Stevie Wonder vuole trasferirsi in Ghana: “Negli USA c’è troppo razzismo”