Marco Mengoni potrebbe partecipare all’Eurovision 2023 senza Due vite: il cantante lascia aperta ogni ipotesi per la kermesse europea.

Giorni di grande trionfo e di festeggiamenti per Marco Mengoni, ma anche di riflessioni. Il cantautore di Ronciglione è reduce dalla vittoria più importante, probabilmente, della sua carriera. A Sanremo 2023 l’artista non ha solo conquistato il successo, ma ha stracciato ogni altro rivale, anche quelli più quotati, prendendosi di forza anche l’opportunità di poter partecipare per la seconda volta all’Eurovision. E se all’indomani della vittoria l’artista non ha minimamente messo in dubbio la sua voglia di volare a Liverpool, resta più di qualche riflessione da fare sul brano da dover presentare in concorso.

Eurovision 2023: non ci sarà Due vite?

Possibile che al prossimo Eurofestival possa non esserci alcuna possibilità per Due vite, la canzone che ha vinto Sanremo? La risposta è sì. Da regolamento infatti non è assolutamente necessario che il cantante che vince il Festival partecipi alla competizione continentale con il brano con cui ha raggiunto il successo. Può farlo tranquillamente anche con un’altra canzone, se ritenuta più adatta.

Marco Mengoni
Marco Mengoni

Se è vero che negli anni più recenti i nostri artisti hanno preferito confermare il brano con cui hanno vinto il Festival (fortunatamente, come nel caso dei Måneskin), in passato è accaduto che la canzone vincitrice della nostra kermesse sia stata tenuta fuori. Nel 2012, ad esempio, al posto di Vecchioni si presentò a Sanremo Nina Zilli, che decise di accantonare la sua Per sempre per dare spazio a una versione di L’amore è femmina per metà in inglese.

Le dichiarazioni di Mengoni su Due vite

Al momento, comunque, non ci sono conferme di alcun genere riguardo le scelte di Marco. Sappiamo che l’artista tornerà per la seconda volta all’Eurovision, dopo avervi già partecipato nel 2013 con L’essenziale, ma stavolta potrebbe anche scegliere di mettere da parte il brano sanremese.

Leggi anche
Spotify, Sanremo 2023 spicca il volo: le canzoni del Festival dominano la classifica

Per migliorare il settimo posto ottenuto ormai dieci anni fa, l’artista potrebbe infatti preferire un’altra canzone, o magari anche solamente un testo parzialmente rivisitato. Lo ha spiegato lo stesso cantante ai microfoni di Domenica In: “Non lo so, è troppo presto. Ci sto pensando. Vorrei prima tornare in studio a confrontarmi con i musicisti. Se dovesse uscire qualcosa di nuovo, vi dico“.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Marco Mengoni Sanremo

ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2023 15:12


Genesis, Sting, Rolling Stones: ecco i 10 artisti più pagati del 2022

Cinque canzoni d’amore italiane da dedicare al proprio partner a San Valentino