La scaletta dei concerti estivi del 2022 di Manuel Agnelli, al primo tour da solista: le canzoni del leader degli Afterhours.

Manuel Agnelli continua il suo personalissimo giro d’Italia. Il primo tour da solista, ma non da solo, del cantautore degli Afterhours prosegue con grandissimo successo. Dopo aver abbandonato ancora una volta il suo ruolo di giudice di X Factor, il cantante milanese sta promuovendo il suo primo album da solista attraverso una serie di concerti che stanno infiammando le platee, con una scaletta, ovviamente, ricca dei successi del suo storico gruppo.

Manuel Agnelli in tour nel 2022

Collegno, Pistoia e Bologna hanno già avuto modo di dare il benvenuto ad Agnelli e al suo primo tour da solista, godendosi le emozioni di un artista dalla personalità spiccata e dall’innato talento.

Manuel Agnelli
Manuel Agnelli

Dopo il successo delle prime date, il calendario prevede questi concerti per il mese di luglio e agosto:

– 15 luglio a Villa Vitali a Fermo
– 17 luglio all’Anfiteatro del Vittoriale di Gardone Riviera (Brescia)
– 21 luglio al Balena Festival di Genova
– 22 luglio al Parco della Musica di Padova
– 23 luglio al Riverock Festival di Assisi (Perugia)
– 27 luglio al Castello di Gradisca (Gorizia)
– 29 luglio al Matera Sonic Park di Matera
– 5 agosto al Castello di Donnafugata a Donnafugata (Ragusa)
– 9 agosto al Kascignana Music Fest di Castrignano dei Greci (Lecce)

La scaletta dei concerti di Manuel Agnelli

Repertorio molto vasto, per Manuel Agnelli, soprattutto nel suo percorso con gli Afterhours. In questi primi concerti da solista, in attesa della pubblicazione del suo primo album, l’ex giudice di X Factor ha preferito lasciare ovviamente grande spazio ai classici con la band, ma non ha dimenticato tutti i singoli lanciati in questi mesi, presenti in tutte le date fin qui vissute. Ecco la possibile scaletta dei prossimi concerti, basata su quella di Collegno:

– Pam pum pam
– Signorina mani avanti
– Veleno (Afterhours)
– Non si esce vivi dagli anni Ottanta (Afterhours)
– Male di miele (Afterhours)
– Varanasi Baby (Afterhours)
– Bungee Jumping (Afterhours)
– Quello che non c’è (Afterhours)
– Ballata per la mia piccola iena (Afterohours)
– La profondità degli abissi
Proci
– Padania (Afterhours)
– 1.9.9.6. (Afterhours)
– Dea (Afterhours)
– Lasciami leccare l’adrenalina (Afterhours)
– Voglio una pelle splendida (Afterhours)
– Non è per sempre (Afterhours)
– Bye Bye Bombay (Afterhours)
Ci sono molti modi (Afterhours)

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 15-07-2022


Joy Division, le migliori canzoni del gruppo post-punk di Ian Curtis

Al via i concerti italiani di LP: ecco la scaletta della cantante americana