Vent’anni dopo, riecco Manu Chao a Genova: il cantuatore franco-spagnolo si esibirà nella città ligure come il 19 luglio 2001.

Manu Chao torna a Genova, vent’anni dopo. Era il 19 luglio 2001. Nel pieno dei giorni del G8 che ha segnato il nostro paese, in piazzale Kennedy si esibì l’ex cantautore dei Mano Negra, all’epoca all’apice del suo successo da solista. Davanti a 15mila persone l’artista condivise la scena con Don Gallo per chiamare a Genova il no global, all’epoca definito ‘popolo di Seattle’.

Manu Chao a Genova: il nuovo concerto del cantante

Sono passati due decenni, ma nessuno ha dimenticato quei giorni storicamente drammatici del G8. E così la particolare coincidenza dell’artista di Clandestino non è passata inosservata. Il cantante di origini francesi e spagnole sarà protagonista di ben due concerti in questi giorni di luglio.

concerto
concerto

Il primo è previsto ai giardini Luzzati il 19 luglio, l’altro al porto antico, ed è già sold out, il 21 luglio. Due live inseriti nel cartellone del GoaBoa Festival e Giardini Luzzati. E non saranno tra l’altro gli unici di questa leg italiana del tour di Manu Chao, tornato a portare la sua musica in giro per il mondo, seppur in versione esclusivamente acustica.

Manu Chao in tour in Italia

L’artista franco-spagnolo è atteso il 25 luglio a Sarzana (La Spezia), in piazza Matteotti. Il 27 luglio sarà al Flowers Festival di Collegno (Torino), mentre il 30 si esibirà al No Borderso Music Festival, nella splendida location dei Laghi di Fusine, in provincia di Udine.

Ma non finisce qui. Manu Chao continuerà a girare l’Italia anche ad agosto, con una tappa a Padova il 2 al Parco della Musica, una a Verghereto (Forlì-Cesena) per Dante Trail il 5 agosto, e una a Monte Cucco, in provincia di Perugia, per il Suoni Controvento Festival.

Di seguito un suo recente post sui social:

TAG:
Manu Chao strillo

ultimo aggiornamento: 19-07-2021


Marco Masini, concerto Arena di Verona: i cantanti ospiti

Negramaro, i nuovi concerti nel 2022: tutte le date