I Maneskin hanno scalato la classifica hard rock di Billboard: adesso sono primi nella graduatoria americana con la loro I Wanna Be Your Slave.

I Maneskin non si fermano più. La corsa verso il successo internazionale per la band che ha trionfato all’Eurovision Song Contest 2021 continua. Dopo aver scalato prima le classifiche europee, poi quelle sempre ostiche del Regno Unito, quelle virali di Spotify e dei social, adesso hanno ritoccato anche i loro record americani. Dopo essere entrati nella Billboard Hot 100, sono arrivati fino al primo posto in classifica nella Billboard Hot Hard Rock Songs.

Maneskin primi in America con I Wanna Be Your Slave

A permettere alla band di guadagnare questo successo straordinario, da record per un gruppo italiano, è stato il brano I Wanna Be Your Slave, un pezzo diventato virale subito dopo la loro vittoria all’Eurovision Song Contest.

Maneskin
Maneskin

Il gruppo è riuscito a guadagnarsi questo increidbile primo posto con 2,3 milioni di stream negli Stati Uniti, con una crescita del 44% rispetto alla settimana precedente. La stessa canzone è tra l’altro entrata ancheh nella classifica Global Excl. US.

Maneskin: I Wanna Be Your Slave supera Zitti e buoni

Sfondare all’estero con una canzone in inglese è molto più semplice. E così, in poche settimane I Wanna Be Your Slave è riuscita a superare nelle classifiche estere Zitti e buoni, la canzone che ha permesso al gruppo lanciato da X Factor di imporsi all’attenzione mondiale vincendo il Festival di Sanremo e poi l’Eurovision. A far diventare virale I Wanna Be Your Slave, che ancora non è stata lanciata ufficialmente come singolo, sono stati i social, che l’hanno diffusa rapidamente in storie e reel. E anche il live su TikTok del gruppo di Damiano ha contribuito a rendere più solido questo successo ormai senza confini.

Di seguito un audio di I Wanne Be Your Slave:

TAG:
Maneskin strillo

ultimo aggiornamento: 25-06-2021


Ed Sheeran diventa un vampiro nel video del nuovo singolo Bad Habits

In ricordo di Michael Jackson: ascolta le sue migliori canzoni