Nella classifica americana Billboard, i Maneskin continuano a mantenere consensi con Beggin’ e con il nuovo singolo Mammamia.

Grande successo per i Maneskin negli Stati Uniti. Passano le settimane, ma la band romana continua essere molto apprezzata in America, come confermano i dati delle loro canzoni, che volano nella classifica Billboard. In particolare regala soddisfazioni la cover di Beggin’, che è ormai in classifica da quindici settimane consecutive. E non è in caduta libera. Nell’ultima settimana occupa la sedicesima posizione, in risalita di due posti. E numeri simili vanta anche in streaming su Spotify, dove è ancora presente in top 15 nella Global e vanta oltre 670 milioni di stream. Numeri clamorosi, solo in parte seguiti da Mammamia.

Maneskin
Maneskin

Maneskin: Mammamia cala negli Stati Uniti

Su Spotify Mammamia ha esordito al 48esimo posto. Il nuovo singolo della band deve ancora convincere appieno i fan, e al momento è ancora indietro anche ad I Wanna Be Your Slave, in 37esima posizione. Ma è negli Stati Uniti che il brano sta faticando a decollare. Dopo essere entrata al 24esimo posto, la nuova canzone della band è scesa in classifica fino all’88esimo posto. Servirà tempo per riuscire a convincere i fan americani, ancora innamoratissimi dei loro precedenti singoli.

Maneskin nei festival internazionali

Al di là dei numeri in classifica, la band romana sta confermando il suo appeal internazionale soprattutto con gli eventi dal vivo. Dopo essere stati protagonisti al Global Contest Festival a Parigi, Damiano e compagni sono stati inseriti in tabellone nel prossimo iHeart Festival, in programma il 15 gennaio a Los Angeles. Preludio di una serie di date che li porterà nel 2022 in giro per il mondo.

Di seguito il video ufficiale della nuova canzone del gruppo vincitore dell’Eurovision Song Contest 2022:

Riproduzione riservata © 2021 - NM

Maneskin strillo

ultimo aggiornamento: 18-10-2021


Le migliori frasi delle canzoni di Eminem

Adele da record con Easy On Me su tutte le piattaforme