Lou Reed e Ringo Starr nell’olimpo della Rock’n’Roll Hall of Fame

Lou Reed e Ringo Starr entrano a far parte della storia del Rock’n’Roll.

Il prossimo 18 aprile alla cerimonia per la Rock and Roll Hall of Fame 2015 Patti Smith e Paul McCartney introdurranno due grandi della musica, Lou Reed e Ringo Starr. Lou Reed scomparso nel 2013 finalmente entrà nell’olimpo della musica, il tributo a lui dedicato sarà eseguito da Beck, fresco vincitore ai Grammy Awards. Mentre Ringo Starr suonerà con John Welsh degli Eagles. Oltre ai due artisti citati, entreranno a far parte nel museo del Rock’n’Roll: Green Day, Joan Jett and the Blackhearts, Stevie Ray Vaughan e Bill Withers. Per il cantante di ‘Ain’t No Sunshine’ il tributo sarà eseguito da Steve Wonder.

IL Rock ‘n’ Roll Hall of Fame nato nel 1986, è un museo dedicato alla memoria dei più importanti artisti, in vita e non, produttori influenti, personalità del mondo della musica.  I primi ad essere inseriti furono: Chuck Berry, James Brown, Ray Charles, Sam Cooke, Fats Domino, The Everly Brothers, Buddy Holly, Jerry Lee Lewis, Little Richard, e Elvis Presley. Fino ad oggi altri grandissimi artisti sono stati annoverati nel gotha della musica, però questo riconoscimento negli anni ha alimentato non poche polemiche, poichè le viene criticata una poca una visione globale della musica e di tutti i suoi generi. Fino a un anno fa per esempio i Kiss non erano ancora stati inseriti, come non lo sono tutt’ora i Deep Purple che con il Rock’n’Roll forse centrano molto di più di Madonna o Micheal Jackson.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-03-2015

Redazione Notizie Musica