Lorde lancia il nuovo singolo Stoned at the Nail Salon, brano estratto dal nuovo album dell’artista, intitolato Solar Power.

Quando Lorde ha annunciato che la sua nuova uscita da Solar Power era intitolata Stoned at the Nail Salon, molti si aspettavano una jam rilassante in linea con lo spirito libero del suo singolo principale, Solar Power, ma è stato fatto un errore di valutazione. Nella ballata intima e silenziosa, la cantautrice fa il punto su come il tempo è passato, mentre invecchia e guarda il suo mondo cambiare. Ecco il video del brano.

Lorde
Lorde

Lorde pubblica il nuovo brano Stoned at the Nail Salon

Parlando con Zane Lowe di Apple Music della nuova canzone Stoned at the Nail Salon, estratta dal nuovo album, Solar Power, Lorde ha detto che l’ha scritta pensando alla sua adolescenza, in particolare ai suoi “16 anni, ai miei genitori che invecchiano, a tutte queste cose grandi e pesanti, che affrontano la mia mortalità“. E aggiunge: “È sicuramente uno dei momenti più tranquilli, introspettivi e interiori del disco“, ha aggiunto, “ma ho pensato che fosse bello iniziare con ‘Solar Power’ e poi dire, ‘E anche questo’“. Il video di Stoned at the Nail Salon:

Lorde ancora una volta ha lavorato alla canzone con Jack Antonoff, che ha diretto il suo secondo album stellare, Melodrama, arruolando, ancora una volta, Clairo e Phoebe Bridgers per i cori. Il singolo ha debuttato il 21 luglio al Late Night with Seth Meyers, prima dell’uscita di Solar Power tra poco meno di un mese, il 20 agosto.

Le sue insicurezze hanno ispirato il nuovo album

Come la stessa cantautrice sottolinea, nella citata intervista, sono state le sue stesse insicurezze, personali e professionali, ad influenzare il nuovo album e le canzoni che lo compongono. “Ho iniziato a scriverlo nei sei mesi succesi aver interrotto il tour per [Melodrama]“, riferendosi al suo secondo album del 2017. “Ero così stanca alla fine, sono stata così impegnata per così tanto tempo“.

Lorde ha ricordato di voler prendersi una pausa dopo aver girato ininterrottamente per due anni, spiegando quanto fosse felice di “fare un bagno alle 10 e mangiare una fetta di torta“. Tuttavia, l’artista ammette che la vacanza non è durata a lungo. “Ma alla fine, ovviamente, si è insinuata l’insicurezza che questa fosse la mia vita ora, che non ero un titano dell’industria musicale […] Non volevo fare qualcosa che sarebbe finito in una discarica in due anni. E soprattutto volevo fare qualcosa che simboleggiasse il mio impegno nel mettere in questione i nostri sistemi e agire con intenzione e sensibilità”, ha ribadito.

Ha continuato: “Stavo iniziando a non essere al passo con i tempi culturalmente, non avevo il polso ben saldo per la prima volta nella mia vita, e potevo sentire che il prossimo giro di adolescenti precoci iniziava a venire fuori. , e mi sentivo insicura che avrebbero mangiato il mio pranzo, per così dire. Ero oltre la collina?!!”

“Ora so che per quanto cerco di correre verso o via uno dei lati della mia vita, sono entrambi molto quello che sono”, ha detto. “E scrivere questa canzone è stato un vero passo avanti per abbracciarlo”.

TAG:
Lorde strillo

ultimo aggiornamento: 23-07-2021


Bruce Springsteen e Barack Obama insieme in un libro

Francesco Gabbani annuncia due concerti nei palazzetti nel 2022