Lo Zecchino d’Oro festeggia sessant’anni a Teatro: tappa finale a Roma

Perché i Green Day si chiamano così?

Lo Zecchino d’Oro da sessant’anni e diventa un musical: il grande successo continua fino al prossimo mese di aprile.

In occasione dei 60 anni de Lo Zecchino d’Oro, la nota trasmissione televisiva che ha accompagnato milioni di italiani e intere generazioni, ha abbandonato la sua consueta veste per trasformarsi in un Musical che dallo scorso 12 novembre ha iniziato il suo viaggio e la sua avventura sui palcoscenici dei principali teatri italiani.

Il Magico Zecchino d’Oro, i grandi classici e la magia del teatro

Un’occasione da non perdere per rivivere le emozioni dell’infanzia riascoltando i grandi successi ideati e cantati dai bambini più famosi d’Italia, questa volte immersi nella magia del teatro e in una trama adatta a tutti. La regia de “Il Magico Zecchino d’Oro” è affidata a Raffaele Latagliata.

Il Magico Zecchino d’Oro in tour fino ad aprile

Il fortunato Musical sarà in tour fino al prossimo mese di aprile per 14 spettacoli in giro per l’Italia. Da Bergamo a Roma (tappa conclusiva l’8 aprile al Teatro Italia) passando per Padova, Torino, Genova, Cremona, Bologna, Modena, Napoli, Foggia, Barletta, Taranto e Milano.

Di seguito il calendario completo degli appuntamenti nei teatri:

23 Dicembre 2017 Creberg Teatro Bergamo Bergamo
24 Dicembre 2017 Politeama Genovese – Genova
26 Dicembre 2017 Teatro Superga Nichelino (To)
4 Gennaio 2018 Teatro Verdi Padova
5 Gennaio 2018 Teatro Nuovo Verona
6 Gennaio 2018 Politeama Pratese Prato
14 Gennaio 2018 Teatro Verdi Gorizia
21 Gennaio 2018 Teatro Ponchielli Cremona
28 Gennaio 2018 Teatro Celebrazioni Bologna
3 e 4 Febbraio 2018 Teatro Michelangelo Modena
18 e 19 Febbraio 2018 Teatro Palapartenope Napoli
4 Marzo 2018 Teatro Civico La Spezia
17 Marzo 2018 Foggia
18 Marzo 2018 Teatro Curci Barletta
19 Marzo 2018 ore 18 Teatro Orfeo Taranto
24 Marzo 2018 Teatro Manzoni Milano
8 Aprile 2018 Teatro Italia Roma

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 14-12-2017

Nicolò Olia