Da Chandelier a Titanium, ecco le cinque più belle canzoni della discografia di Sia, fonte di grande ispirazione per gli artisti odierni.

Sia Furler ha mosso i primi passi nei circoli di musica alternativa. La sua ascesa nel mondo del pop tradizionale è andati di pari passo al fatto che lei ha aiutato altri artisti a scrivere e lanciare grandi successi, incluso il singolo di successo di Rihanna, Diamonds.

Sulla scia del successo del suo singolo solista “Chandelier” nel 2014, Sia ha pubblicato due album certificati, poi, platino. Scopriamo insieme le 5 canzoni più belle della carriera dell’artista australiana, da Chandelier a Titanium.

Sia
Sia

Sia, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con Chandelier, pubblicato come primo singolo dal sesto album in studio di Sia, 1000 Forms Of Fear del 2014, ha rappresentato la sua svolta pop solista negli Stati Uniti. Co-prodotta da Greg Kurstin e Jesse Shatkin, la canzone descrive la spirale discendente di una party girl alcolizzata. Il video musicale con la ballerina – allora 11enne – Maddie Ziegler che esegue una danza interpretativa, ha suscitato elogi significativi.

Il video di Chandelier:

Sia ha pubblicizzato la canzone con una serie di spettacoli televisivi che non hanno mostrato il suo volto. Chandelier ha raggiunto l’ottavo posto nella classifica pop negli Stati Uniti ed è schizzata in cima alla classifica dance, raggiungendo anche la top 10 nelle radio pop per adulti. L’album 1000 Forms Of Fear ha debuttato al primo posto nella classifica degli album. Chandelier ha ottenuto quattro nomination ai Grammy Awards. Includevano Record of the Year, Song of the Year, Best Pop Solo Performance e Video of the Year. Non ha vinto, ma Sia ha eseguito la canzone dal vivo alle cerimonie. L’acclamato video musicale ha vinto il premio di migliore coreografia agli MTV Video Music Awards e ha ottenuto una nomination per video dell’anno.

Proseguiamo con Titanium, canzone che ha fatto conoscere Sia ai fan del pop mondiale. Il DJ e artista frqancese di musica dance, David Guetta, scoprì la sua musica online e decise di coinvolgere l’artista australiana nel suo album Nothing But the Beat. Sia ha scritto per la prima volta Titanium pensando ad altre cantanti come Katy Perry e Alicia Keys. La prima registrazione di Titanium di David Guetta includeva la voce di Mary J. Blige, ma alla fine preferì la voce di Sia.

Il video di Titanium:

Titanium è stato un successo pop mondiale che ha raggiunto la posizione #7 nella classifica dei singoli pop degli Stati Uniti e ha rappresentato la prima apparizione di Sia nella top 10 negli Stati Uniti. Ha anche raggiunto la posizione numero 3 nella classifica dance.

Elastic Heart, un video controverso

C’è, poi, Elastic Heart, scritta e registrata per la colonna sonora del film Hunger Games: La ragazza di fuoco. L’artista canadese The Weeknd ha co-scritto la canzone, che è stato coprodotta da Greg Kurstin, collaboratore di Sia, il quale ha lavorato anche a Chandelier e Diplo. Sia ha registrato una versione da solista della canzone per il suo album 1000 Forms of Fear e l’ha pubblicata nel 2015 come singolo. Elastic Heart ha raggiunto la posizione numero 17 nella classifica pop degli Stati Uniti e ha raggiunto il primo posto nella classifica dance.

Il video Elastic Heart:

Il video musicale di accompagnamento con l’attore Shia LaBeouf e la ballerina Maddie Ziegler ha causato alcune polemiche. La coppia danza all’interno di una gabbia indossando tute che li fanno apparire nudi. Alcuni osservatori hanno trovato inquietante la differenza di età tra LaBeouf, 29 anni e Ziegler di 13 anni. Tuttavia, il video ha ottenuto una nomination agli MTV Video Music Awards come miglior video femminile.

Sia, Unstoppable e Bird Set Free

Passiamo, poi, ad Unstoppable, presente nell’album Il titolo da solo dice tutto. Una delle ballate più sfacciatamente sicure di Sia, Unstoppable contiene tutto il carburante di cui si ha bisogno per iniziare la mattina in modo energico. È una di quelle canzoni che ti fanno sentire come se potessi conquistare il mondo. Non sorprende che la canzone sia stata remixata come inno olimpico per i giochi di Rio 2016.

Il video di Unstoppable:

Infine, menzioniamo Bird Set Free, canzone che fa parte dell’album This Is Acting del 2016. In un primo momento, il testo era stato pensato e scritto per Adele, poi c’è stato un cambio di programma. La canzone è stata presentata dalla stessa cantante australiana al Saturday Night Live.

Il video di Bird Set Free:

TAG:
canzoni sia

ultimo aggiornamento: 18-12-2020


Irama, da Sanremo ai palchi: due concerti nel 2021

Christina Aguilera: le più belle canzoni della popstar