Gianna Nannini, le canzoni più iconiche della carriera della rocker senese: da Sei nell’anima a Bello e impossibile.

Gianni Nannini è tra gli artisti italiani più amati di sempre. Le sue canzoni, ricche di parole d’amore e di significato, hanno – da sempre – trovato l’accoglienza degli amanti della musica del Bel Paese. Voce rauca, profonda, emozionante: una cantautrice fuori dagli schemi che ha realizzato, nel corso della sua carriera musicale – dei brani che hanno lasciato il segno e di cui tutti conoscono le parole a memoria.  Unica nel suo genere, scopriamo insieme le 5 migliori canzoni che ci ha regalato in diversi album pubblicati in tanti anni di carriera.

Gianna Nannini
Gianna Nannini

Gianna Nanni, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con Sei nell’anima, brano contenuto nell’album Grazie del 2006. Nel brano, la cantautrice – anima rock della musica italiana – racconta la fine di una storia d’amore molto importante, in maniera totalmente civile, anche se lascia un tocco di malinconia in chi si allontana per sempre. “Sei nell’anima e lì ti lascio per sempre“, come se appunto il distacco fosse doloroso e triste.

Il video di Sei nell’anima:

Passiamo, poi, a Meravigliosa creatura, brano presente nell’album Dispetto del 1995. Il brano rappresenta un’ode alla bellezza, rivolta a una creatura – per l’appunto – meravigliosa, che rasenta la perfezione, verso cui si prova una “meravigliosa paura” nell’averla accanto, quasi nel timore di poterla contaminare, in qualche modo.

Il video di Meravigliosa creatura:

C’è, poi, Aria, canzone contenuta nell’omonimo album, che fu pubblicato del 2002. La canzone diventò la colonna sonora del film di animazione, intitolato Momo alla conquista del tempo, che fu reso disponibile non solo in Italia ma anche in Germania. Il testo parla del lasciarsi andare alle cose che accadono nella vita, anche quelle più dolore che ci mettono alla prova.

Il video di Aria:

Gianna Nannini, Un’estate italiana e Bello e Impossibile

Un’estate italiana è un brano contenuto nell’omonimo album, pubblicato nel 1987. Il brano – che in molti chiamano Notti magiche, seguendo le prime due parole del testo – diventò la colonna sonora dei mondiali di calcio Italia ’90. “Notti magiche, inseguendo un goal“: un inno per quei giorni ad inseguire la vittoria. Un singolo che fu il più venduto nel nostro paese e che Gianna cantò insieme a Edoardo Bennato.

Il video di Un’estate italiana:

Infine, menzioniamo Bello e impossibile, canzone contenuta nell’album Profumo del 1986. Il testo racconta di un amore provato per una persona bella di aspetto e irraggiungibile, forse “impossibile” da conquistare.

Il video di Bello e impossibile:

TAG:
canzoni Gianna Nannini

ultimo aggiornamento: 14-06-2021


Alice canta Battiato: le date del tour nell’estate 2021

Achille Lauro, Fedez e Orietta Berti: online il video ufficiale di Mille