Le migliori canzoni di Fausto Leali: da A Chi a Debora, i brani più significativi del cantante espulso dal Grande Fratello Vip nel 2020.

Fausto Leali è uno dei cantanti più apprezzati del panorama musicale italiano. La sua carriera inizia dai primi anni ’60 e, al tempo, dimostrò di avere un talento fuori dalla norma. Dotato di una voce potente e graffiante, fu definito il ‘negro bianco’, poiché il suo timbro vocale era simile a quello degli interpreti di colore. Scopriamo insieme le migliori canzoni della sua discografia, da A Chi fino a Deborah.

Fausto Leali, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con A Chi, brano contenuto in Fausto Leali e i suoi Novelty, album pubblicato nel 1966.

Il video di A Chi:

Il brano funge da rifacimento, in lingua italiana, della canzone Hurt, scritta da Al Jacobs e Jimmie Crane e che fu pubblicata, per la prima volta in assoluto, nel 1954 da Roy Hamilton. Il brano fu un grande successo per il cantante bresciano che rimase al primo posto per quattro settimane consecutive in Italia.

Passiamo, poi, a Io Amo, singolo che Fausto Leali presentò in occasione del Festival di Sanremo del 1987, dove si aggiudicò il quarto posto.

Il video di Io Amo:

Il brano conquistò – inoltre – due dischi di platino e fu uno dei più venduti dell’edizione di quell’anno della kermesse musicale italiana, che fu vinta – invece – da Gianni Morandi, Umberto Tozzi ed Enrico Ruggieri con il brano Si può dare di più.

C’è, poi, Mi manchi, brano che fu presentato in occasione del Festival di Sanremo del 1988.

Il video di Mi manchi:

Scritto da Franco Fasano e Fabrizio Berlincioni, si classifica al quinti posto. La canzone è stata, poi, pubblicata nell’album Non c’è neanche il coro ed è uno dei più famosi ed apprezzati del cantante dalla voce nera.

Fausto Leali, Io camminerò e Deborah

Proseguiamo con Io camminerò, brano contenuto nell’omonimo album dell’artista, pubblicato nel 1976.

Il video di Io camminerò:

Il testo fu scritto da Umberto Tozzi, che lo inserì nel suo primo album, dal titolo Donna amante mia.

Infine, citiamo Deborah, brano che fu presentato al Festival di Sanremo del 1968 e dove si classificò al quarto posto.

Il video di Deborah:

I Los Catinos, gruppo spagnolo, ne realizzarono una cover nella loro lingua madre. Il brano parla di un amore ormai conclusa e che non potrò mai rinascere.

Fausto Leali
Fausto Leali
TAG:
canzoni Fausto Leali

ultimo aggiornamento: 29-10-2020


Non solo Zucchero: tutti gli ospiti di Duets, il nuovo album di Sting

X Factor 2020: il primo Live Show