Tanti auguri Edoardo Vianello! Le migliori canzoni del Re Mida dell’estate

Le migliori canzoni di Edoardo Vianello, uno dei primi ‘inventori’ dei tormentoni estivi con canzoni come ‘Abbronzatissima’ e ‘Sei diventata nera’.

Edoardo Vianello (24 giugno 1938) è uno dei personaggi più controversi nella storia della musica italiana. È attivo soprattutto a inizio anni Sessanta, quando i cantautori si erano assunti il ruolo di ergersi a giudici o vati. Lui invece no, lui segue il filone secondario, quallo della musica come divertimento, quello delle canzoni fatte tanto pe’ cantà, per divertirsi e per ballare. Mai scelta fu più indovinata.

Le migliori canzoni di Edoardo Vianello

Non c’è dubbio che le canzoni di Edoardo Vianello rappresentino una parte di cultura generale italiana. In fondo siamo di fronte a uno dei primi artisti che ha lanciato i tormentoni dell’estate, un artista che ha anticipato i più famosi dj moderni monopolizzando di fatto le sale da ballo degli anni Sessanta e Settanta.

Edoardo Vianello, Abbronzatissima

Non possiamo non iniziare la nostra selezione delle migliori canzoni di Edoardo Vianello partendo da Abbronzatissima, un inno alternativo all’estate, probabilmente primo tormentone della bella stagione nella storia della musica.

Di seguito il video di Abbronzatissima:

Edoardo Vianello, I Watussi

Canzone da balera negli anni Sessanta, I Watussi si è affermato negli anni come brano per i bambini, rapiti  e affascinati dalla leggendaria figura di questi giganti che guardano negli occhi le giraffe e parlano nelle orecchie degli elefanti.

Di seguito il video de I Watussi:

Edoardo Vianello, Guarda come dondolo

Abituati alla moderna musica da discoteca forse potremmo fare fatica a credere che sulle note di Guarda come dondolo migliaia di persone si sono letteralmente scatenate sulle piste da ballo di tutta Italia. Anche in questo caso siamo di fronte a un evergreen della musica italiana, destinato a rimanere nella cultura generale del nostro paese.

Di seguito il video di Guarda come dondolo:

Edoardo Vianello, Con le pinne, fucile ed occhiali

Torniamo a fare un tuffo nella calda estate con Con le pinne, fucile ed occhiali, un’altra hit del cantautore romano che, fedele alla spensierata scuola romana della musica, quella di Jimmy Fontana e Nico Fidenco per intenderci, regala un altro tormentone ironico. Anche in questo caso la canzone è tenuta in vita dai bambini che continuano a cantarla, non senza un pizzico di nostalgia da parte delle nonne…

Di seguito il video di Con le pinne, fucile e occhiali

Edoardo Vianello, Sei diventata nera

Concludiamo il nostro viaggio tra le migliori canzoni del padrone delle estati degli anni Sessanta con un altro brano-simbolo del cantante, Sei diventata nera, un altro sguardo ironico e spensierato all’estate italiana, uno di quei brani che venire indubbiamente voglia di mare.

Di seguito il video di Sei diventata nera:

Edoardo Vianello, la discografia

Tra cd, 33 e 45 giri, la discografia di Edoardo Vianello, cugino del noto Raimondo casomai qualcuno se lo fosse chiesto, vanta più di cinquanta dischi, molti dei quali pubblicati a distanza di pochissimo tempo l’uno dall’altro.

Sicuramente gli anni Sessanta sono i più prolifici per il cantautore romano, che ha inanellato una serie di grandi successi come I WatussiAbbronzatissimaO mio signore Il peperone.

Nonostante gli anni passati e i nuovi gusti musicali che hanno preso piede, molte delle canzoni di Edoardo si sono ritagliate il loro spazio nel mondo della musica per i bambini diventando dei veri e propri tormentoni.

Fonte foto: https://www.facebook.com/edoardo.vianello.14

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 23-06-2018