Le 5 migliori canzoni di Antonello Venditti

Le migliori canzoni di Antonello Venditti: da Roma Capoccia a Unica, passando per Che fantastica storia è la vita.

Tra i cantautori della grande scuola romana anni Settanta, Antonello Venditti occupa un posto d’onore nel cuore di tutti gli abitanti della Capitale. Vuoi per la sua fede calcistica, vuoi per le sue canzoni sempre molto legate al territorio, l’artista ha saputo forse come nessun altro cogliere tutte le sfumature di una città tanto grande quanto complessa, oggi come in passato.

Scopriamo insieme alcune delle sue canzoni migliori, brani che hanno fatto cantare generazioni e generazioni di fan.

Antonello Venditti: le canzoni più belle

C’è un Venditti romano verace, un Venditti poeta d’amore e un Venditti politico. In queste tre vesti alternate nel corso della carriera, l’artista ha saputo sempre dare il meglio di sé, scrivendo brani musicalmente non troppo complessi, ma in grado di entrare dritte nel cuore delle persone.

Riascoltiamo insieme cinque dei classici della sua lunga carriera ricca di successi.

Antonello Venditti
Antonello Venditti

Antonello Venditti – Roma capoccia

Incisa nel 1972, Roma capoccia è la canzone che ha regalato ad Antonello la grande notorietà. Composta diversi anni prima, quando aveva solo 14 anni, è uno dei brani più capaci di descrivere al meglio le sensazioni che la città regala ai suoi cittadini.

Riascoltiamola in questa versione live. Ecco Roma capoccia:

Antonello Venditti – In questo mondo di ladri

Title track del famoso disco del 1988, In questo mondo di ladri è certamente una delle canzoni più amate del Venditti anni Ottanta. Un brano che segna una svolta, dalla sua fase pianistica classica a una versione rinnovata nel sound, più ritmata, che sarà tipica di Venditti per gran parte degli anni Novanta. Riascoltiamola insieme:

Antonello Venditti – Ogni volta

Singolo estratto da Prendilo tu questo frutto amaro, del 1995, Ogni volta è stata definita in passato dal cantautore come la più bella canzone d’amore della sua carriera. E forse non è totalmente sbagliato. Con Ricordati di me e Amici mai forma una trilogia struggente dedicata all’ex moglie.

Riascoltiamo Ogni volta:

Antonello Venditti – Che fantastica storia è la vita

Title track dell’album del 2003, Che fantastica storia è la vita è presente nel disco in una versione breve (da oltre 5 minuti) e una lunga (da oltre 8 minuti). Si tratta di uno dei pezzi più intensi di Venditti, con un testo carico di immagini stupende e una musica che nella sua circolarità ti traporta in un viaggio indimenticabile, grazie anche al lavoro straordinario di sax e chitarra negli assoli.

Questo il video ufficiale di Che fantastica storia è la vita:

Antonello Venditti – Unica

Chiudiamo con la title track dell’album del 2011 dell’immortale Antonello. Unica (mio danno ed amore) è un brano basato sul pianoforte, come molti pezzi di Venditti. Intenso e raffinato, ha un sapore moderno moderno ma al contempo si mantiene piuttosto fedele alla tradizione delle ballate del cantautore romano.

Riascoltiamolo insieme. Ecco il video ufficiale di Unica:

ultimo aggiornamento: 08-03-2019