Da Mai come voi a La tatuata bella, ecco le 5 migliori canzoni dei Tre Allegri Ragazzi Morti, gruppo formatosi a Pordenone nel 1994.

I Tre Allegri Ragazzi Morti sono un gruppo italiano, formatosi a Pordenone, nel lontano 1994. Dal primo momento in cui hanno messo piede nel mondo della musica hanno dimostrato la loro originalità. Capitanati dal cantante, chitarrista e fumettista, Davide Toffolo, non hanno mai svelato la loro vera immagine ai mezzi di comunicazione, ai quali si sono sempre mostrati con maschere/teschi che indossano nelle esibizioni dal vivo e nelle interviste. Scopriamo insieme i 5 migliori brani che hanno caratterizzato la loro carriera musicale.

chitarra elettrica rock
chitarra elettrica rock

Tre Allegri Ragazzi Morti, le canzoni più amate

Iniziamo la nostra lista con Mai come voi, brano presente nell’album Mostri e Normali, pubblicato dal gruppo capitanato da Davide Toffolo nel 1999. Anche se è una canzone lanciata a cavallo tra la fine degli anni ’90 e gli inizi dei 2000, è un grido valido anche ai giorni nostri. I membri puntano alla coerenza dei loro messaggi, ai quali sono profondamente legati e interessati, mostrando la loro natura alternativa.

Il video di Mai come voi:

Passiamo, poi, Signorina Primavolta, canzone presente nell’album Il Sogno del Gorilla Bianco, pubblicato nel 2004. In questo pezzo, il gruppo racconta e disegna le donne con un tratto fumettistico, ma anche molto romantico, in una narrazione che diviene, nei fatti, iconica e abbozzata.

Il video di Signorina Primavolta:

C’è, poi, Quasi adatti, brano contenuto nell’album La Testa Indipendente, pubblicato nel 2001. Un inno valido per tutte le generazioni, di qualsiasi momento storico: il fatto di non sentirsi parte del sistema e di essere in bilico tra l’adattamento e il discostamento dai modelli prevalenti: una condizione che fa sentire, per l’appunto, quasi adatti.

Il video di Quasi adatti:

Tre Allegri Ragazzi Morti, Voglio e La tatuata bella

Procediamo con Voglio, canzone presente nell’album, Il Sogno del Gorilla Bianco, pubblicato nel 2004. È un brano molto particolare, che si ricollega ai moti dello spirito, ma che esprime anche molta intensità e forza. Un testo che si connette fortemente alla natura in una visione panteistica

Il video di Voglio:

Infine, citiamo La tatuata bella, brano presente nell’album Rarities, pubblicato nel 2008. Nel brano, i Tre Allegri Ragazzi morti celebrano i sentimenti più naturali e istintivi, attraverso una filastrocca che esprime un grande senso di libertà.

Il video di La tatuata bella:

canzoni Tre Allegri Ragazzi Morti

ultimo aggiornamento: 17-01-2021


Blink-182, nuovo album nel 2021: lo conferma Travis Barker

Addio a Phil Spector, produttore storico dei Beatles