Le 5 più belle canzoni dei Sum 41: da Into The Deep a With Me, i brani più iconici della band canadese.

I Sum 41 sono stati uno dei gruppi punk rock icona dei primi anni 2000. Il gruppo, capitanato da Deryck Whibley, formatosi nel 1996, è stato molto apprezzato nel corso degli anni, tanto da essere eletti, nel 2002, ai Kerrang! Awards come gruppo internazionale emergente. Inoltre, la band è stata nominata per 7 Juno Awards, di cui due portati a casa.

Vi siete mai chiesti come è stato elaborato il nome della band? Sicuramente, si tratta di un nome bizzarro e intrigante. Originariamente, i ragazzi componevano una cover band dei NOFX, facendosi chiamare Kaspir.

Quando la band iniziò a prendere le cose sul serio, tuttavia, decisero di cambiare il loro nome per uno spettacolo di Supernova, il 28 settembre 1996, che era il 41esimo giorno dell’estate. Quindi, 41 giorni in sum…mer. Il nome della band era nato! Ecco le 5 canzoni più amate dei Sum 41.

Sum 41, le canzoni più amate

Sum 41
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Sum41/

Partiamo con In Too Deep, estratta dall’album All Killer No Filler del 2001. Estremamente accattivante con le sue chitarre, la canzone affronta una situazione in cui ognuno si trova almeno una volta nella vita.

Il video di In Too Deep:

Siamo tutti caduti a capofitto per qualcuno, al punto da prendere misure disperate per far bella impressione e conquistare chi ci piaceva.

All’inizio sembra tutto innocuo ma – poi – ci si rende conto di aver forse un po’ esagerato e di essersi spinti troppo in profondità.

C’è, poi, Pieces, presente nell’album Chuck del 2004. Indiscutibilmente, è una canzone iconica della scena emo degli anni 2000.

Il video di Pieces:

Questa canzone ha un contenuto estremamente forte, ma le scene nel video musicale ufficiale della canzone offrono rappresentazioni di idee diverse di quello che dovrebbe essere “la vita perfetta“.

Procediamo con The Hell Song, dell’album Does This Look Infected? del 2002.

Con un’introduzione di chitarra estremamente accattivante, il brano – tratto dal secondo album della band – è dedicato a un ex ragazza di Deryck a cui fu diagnosticata l’HIV.

Il video di The Hell Song:

Sum 41: Handle This e With Me

Abbiamo, poi, Handle This, contenuta nell’album All Killer, No Filler del 2001.

Una canzone punk pop pura con un testo che possiamo definire emo. Fa parte di questo rivoluzionario album e rappresenta una canzone a cui ognuno può relazionarsi ad un certo punto della propria vita.

Il video di Handle This:

Il brano è basato sul fatto di adottare un approccio retrospettivo verso una relazione o un’amicizia che stanno per giungere al capolinea, anche se è più facile a dirsi che a farsi.

Si tratta solo di dire a te stessi: “So di poter gestire questo destino, ma non credo che l’altra persona possa farlo“.

Infine, citiamo With Me, presente nell’album Underclass Hero dell 2007. Sicuramente una delle canzoni preferite dai fan e una delle canzoni più popolari della band, è praticamente la definizione di come dovrebbe essere una vera ballata rock.

Con il suo dolce contenuto, questa traccia è la canzone perfetta per ogni coppia.

Il video di With Me:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/Sum41/

TAG:
canzoni news Sum 41

ultimo aggiornamento: 28-01-2020


Michael Kiwanuka: due date in Italia nell’estate del 2020

Nino D’Angelo: nuovo album e tour nel 2020