Andy Summers compie 76: festeggiamo con le migliori canzoni dei Police

Lei migliori canzoni dei Police nel giorno del compleanno del chitarrista Andy Summers: da Every Breath You Take a Message in a Bottle.

Buon compleanno ad Andy Summers! Il chitarrista ex Police compie 76 anni. Protagonista della scena new wave con il gruppo di Sting, ha saputo dopo lo scioglimento della band costruirsi una fortunata carriera anche come jazzista, lavorando con grandissimi nomi come Vinnie Colaiuta, Herbie Hancock ma anche Robert Fripp.

Per festeggiare il suo compleanno, riascoltiamo insieme le migliori canzoni di uno dei più importanti gruppi rock degli anni Ottanta.

The Police: le canzoni migliori30

La grandezza dei Police è stata quella di saper creare un nuovo sound, un nuovo stile, un nuovo genere nel proprio piccolo, fondendo il talento cristallino di Sting, la brillantezza e l’originalità del drumming di Stewart Copeland e la classe di Summers, chitarrista versatile come pochi altri.

Sono tantissimi i capolavori firmati dalla band inglese. Ecco cinque dei loro migliori brani in assoluto.

Andy Summers dei Police
Fonte foto: https://www.facebook.com/andysummersmusic

The Police – Every Breath You Take

L’ultimo grande successo dei Police è anche una delle canzoni ancora oggi più amate della loro discografia. Pubblicata nel 1983 e scritta da Sting, è stata premiata con un Grammy Award come canzone dell’anno. Il testo del brano sembrerebbe influenzato dal divorzio che in quel momento l’artista stava affrontando, e avrebbe al centro un personaggio che oggi verrebbe definito come stalker, ossessionato dal controllo della persona ‘amata’.

Di seguito il video di Every Breath You Take:

The Police – Roxanne

Se Every Breath You Take è stato il loro ultimo successo, Roxanne è stato il primo. Brano scritto da Sting e trasformato da Copeland in un tango (da una base di bossa nova) ha raggiunto il dodicesimo posto nella classifica inglese, ottenendo però riconoscimenti ancora maggiore negli anni a venire, tra cui l’inserimento nella Grammy Hall of Fame.

Questo il video di Roxanne:

The Police – So Lonely

Primo singolo di base reggae del gruppo, So Lonely è un pezzo chiaramente ispirato a Bob Marley e alla sua No Woman, No Cry.

Riascoltiamola insieme:

The Police – Walking on the Moon

Altro brano che mescola la new wave e il reggae puro, venne scritta da Sting, a suo dire, mentre era ubriaco: “Ero ubriaco in una camera d’albergo a Monaco di Baviera, crollato sul letto in preda ai fumi dell’alcol, quando mi è venuto in mente questo rif. Mi sono alzato e messo a camminare per la stanza cantando“.

Questo il video di Walking on the Moon:

The Police – Message in a Bottle

Forse la canzone più famosa dei Police dopo Every Breath You Take, di certo una delle loro più belle. Message in a Bottle è un miscuglio di generi clamoroso, tra punk, new wave e reggae, sostenuta dal lavoro chitarristico spettacolare di Summers e dallo stupendo groove di Copeland.

Ascoltiamo ancora una volta questo video dei Police:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/andysummersmusic

ultimo aggiornamento: 30-12-2018