Laura Pausini, Scatola: il nuovo singolo della cantante di Solarolo, primo estratto dal nuovo album in arrivo nel 2022.

Il countdown è terminato. Laura Pausini è finalmente tornata. La cantante di Solarolo, a più di un anno dalla premiatissima Io sì (Seen), la canzone simbolo del film La vita davanti a sé, premiata con un Golden Globe e con una nomination agli Oscar, ha finalmente rotto gli indugi e lanciato il suo primo nuovo singolo, probabilmente il primo estratto dal nuovo album. Una notizia che ha mandato in estasi non solo i suoi fan, ma l’intero mondo della musica internazionale.

Laura Pausini, Scatola: il nuovo singolo

Un annuncio arrivato a sorpresa nella serata del 13 gennaio dalla cantante romagnola, che aveva riscaldato l’atmosfera con alcuni post su Instagram nei giorni scorsi. Va detto che era nell’aria l’arrivo di nuova musica. Sapevamo che Laura stava per tornare, e con un progetto molto più ampio rispetto alla singola canzone. Mancava l’ufficialità. Adesso ce l’abbiamo.

Laura Pausini
Laura Pausini

Il nuovo brano della cantante s’intitola Scatola ed è in arrivo in pre-save sulle piattaforme digitali dal 18 gennaio, mentre in radio è disponibile dal 20 gennaio. Probabilmente sarà il primo estratto dal nuovo album. Quel che è certo è che accompagnerà il suo primo film, Laura Pausini – Piacere di conoscerti, in arrivo su Prime Video in oltre 240 paesi. Di seguito il lyric video di Scatola:

Il significato di Scatola

La canzone, prodotta da Shablo, nasce da un post scritto da Madame, in cui parlava delle sue compagne di scuola. Il post, mandato una notte dalla rapper alla cantante di Solarolo, è stato poi sviluppato fino a diventare un vero e proprio testo. La stessa Laura presenta il significato: “La scatola di cui canto non è un oggetto materiale, è un simbolo di ciò che racchiude i nostri pensieri, i ricordi, i sentimenti, che custodisce quello che di vero è contenuto del nostro cuore, nella nostra testa. Su questo mi sono interrogata e questo mi incuriosisce di più oggi“.

Il ritorno di Laura, atteso in tutto il mondo, sarà accolto in tutto il mondo con una promozione con pochi precedenzi. Il brano verrà infatti lanciato attraverso maxi affissioni su digital screen a Milano in Corso Garibaldi, a Roma in piazza Navona, a Madrid in Plaza del Callao, a Parigi alla Tour Eiffel, a Città del Messico in vari punti della città, a Brasilia sulla Asa Norte Boulevard, a Miami alla Bay Side a Times Square a New York.

Laura Pausini: nuovo film e nuovo album

Il 2022 per Laura Pausini sarà un anno di rinascita. Il suo 2021 è stato agrodolce. C’è stato ovviamente il momento magico di Io sì, la vittoria del suo primo Golden Globe, l’esibizione agli Oscar con tanto di candidatura e statuetta sfiorata. Ma non c’è stata la possibilità di esibirsi, la pandemia le ha ancora una volta complicato i piani e in generale gli scorsi dodici mesi non sono stati indimenticabili in toto. Tutt’altro.

Ma Laura non demorde e in questo nuovo anno vuole riprendersi tutto. Sta per esordire con il primo film su di lei e scritto da lei, in arrivo sulla piattaforma di proprietà di Amazon. E molto probabilmente lancerà anche un nuovo album, l’ennesimo capolavoro della sua carriera. Non resta che attendere ulteriori annunci, ma una cosa è certa. Laura è tornata, per restare.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Laura Pausini strillo

ultimo aggiornamento: 21-01-2022


Sanremo 2022: tutte le cover e i duetti della quarta serata

Addio a Meat Loaf, leggenda del mondo della musica