Rocco Hunt è uno degli artisti più in voga in questo momento. La sua musica è basata sul dialetto salernitano, una vera rarità al giorno d’oggi.

Rocco Hunt, nome d’arte di Rocco Pagliarulo, nasce a Salerno il 21 novembre del 1994.

Già a 11 anni inizia ad appassionarsi alla musica, in particolare all’hip hop, e negliultimi anni la sua fama ha raggiunto picchi molto elevati. Nel 2013 esce il suo primo album dal titolo Poeta Urbano che contiene tracce come “Io posso” e “Fammi Vivere“, oltre a “L’ammore overo“. Questo albume gli permette di partecipare, e di vincere, al Festival di Sanremo del 2014 nella categoria nuove proposte con il brano “Nu juorno buono“.

Successivamente esce il suo secondo album dal titolo ‘A verità, che contiene molti brani nati da collaborazioni con altri rapper come Clementino, MadMan e Gemitaiz e cantanti già affermati come Eros Ramazzotti. Tra questi brani troviamo “Vieni con me“, il singolo che lo lancia ulteriormente nel panorama musicale italiano. Il 2015 vede Rocco Hunt impegnato in sala di registrazione e, nel settembre dello stesso anno, esce il singolo “Vene e vvà” che anticipa l’uscita dell’album SignorHunt, uscito pochi giorni fa.

Il grande successo di Rocco Hunt è formato da un connubio di motivi, ma certamente il fatto che l’artista porta in giro il dialetto salernitano, cosa molto rara ai giorni nostri, ha fatto appassionare molta gente alla sua musica, e certamente molti altri lo faranno nel prossimo futuro.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Sanremo

ultimo aggiornamento: 29-10-2015


La biografia di Mina

La biografia di Florence and the Machine