Florence and the Machine stanno ottenendo molto successo in Inghilterra. Ecco la genesi di una band nata quasi per scherzo, ma che ora è molto famosa. 

Oggi parliamo di una band che sta spopolando in Inghilterra, ovvero Florence and the Machine, gruppo formato da Florence Welch e da alcuni artisti che le consentono di esprimersi al meglio sfruttando la sua voce affusolata. Al momento troviamo nel gruppo Robert Ackroyd alla chitarra, Christopher Lloyd Hayden alla batteria, Isabella Summers alla tastiera, Mark Saunders al basso e Tom Monger all’arpa.

In Italia sono conosciuti solo da un pubblico di nicchia, ma in Inghilterra hanno avuto molto successo fin dal 2007, anno di fondazione del gruppo. Nel 2008 esce il loro primo album dal titolo Lungs che raggiunse le prime posizioni della classifica in Inghilterra e Irlanda, e da cui vennero estratti brani come “Kiss with a Fist“, “Dog Days are Over” e “Rabbit Heart“. Il successivo lavoro della band fu pubblicato nel 2010, l’album Ceremonials dal quale viene estratto “Lover to Lover“, una delle canzoni più famose del gruppo inglese. L’ultimo lavoro del gruppo, per il momento, è l’album How Big, How Blue, How Beautiful, che contiene al suo interno brani come “Ship to Wreck“, “Caught“, “Delilah” e “What Kind of Man“.

Sicuramene arriveranno altri successi i futuro per Florence and The Machine, una band che meriterebbe di essere conosciuta molto di più da tutti gli appassionati di musica.

 

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 31-10-2015


La biografia di Rocco Hunt

La biografia dei Kings of Leon