La biografia di Paul McCartney

Quando sei uno dei Beatles la storia parla per te, ma Sir Paul McCartney ha cambiato il mondo della musica con le sue melodie anche dopo.

Sir James Paul McCartney nasce a Liverpool il 18 giugno 1942 e fin da giovane dimostra di avere la musica nel sangue, tanto che già a 18 anni si unì a George Harrison, John Lennon e Ringo Starr per formare un gruppo di “discreto” successo: i Beatles. Ovviamente la frase appena conclusa è ironica, questi quattro ragazzi hanno rivoluzionato la storia della musica mondiale con le loro tonalità affusolate che hanno fatto, e ancora oggi fanno, cantare intere generazioni di appassionati.

Per elencare i successi degli “Scarafaggi” (questa la traduzione italiana di Beatles) ci vorrebbe un giorno intero, ma senza dubbio pezzi come “She loves you“, “Yellow submarine“, “Let it be“, “Sgt. Pepper“, “Hey Jude” e “Obla-di, obla-da” hanno cambiato la storia della musica, ma i successi furono molti di più.

Nel 1970 il gruppo si sciolse e McCartney iniziò la carriera da solista, ma indubbiamente il suo nome rimane legato alla band che ha cambiato tutto il mondo della musica di allora e che ancora oggi, nonostante si sia sciolto da 40 anni, viene celebrato da una lunghissima serie di appassionati, come è giusto che sia se insieme a tre amici hai cambiato il mondo.

 

ultimo aggiornamento: 28-02-2015