Iva Zanicchi, Sangue nero: la nuova canzone dell’Aquila di Ligonchio per festeggiare il traguardo importante degli 80 anni.

Ottanta e non sentirli. Iva Zanicchi si ripresenta sulle scene musicali più in forma che mai e regala ai milioni di italiani che hanno amato la sua voce una nuova canzone da aggiungere a un repertorio ricco di grandissimi successi.

S’intitola Sangue nero ed è un nuovo brano scritto da Cristiano Malgioglio. Un pezzo molto intenso che rievoca atmosfere di epoche passate ma con una lettura molto moderna.

Iva Zanicchi, Sangue nero: il nuovo singolo

Firmata da Cristiano Malgioglio, Sangue nero è il regalo di compleanno che Iva Zanicchi si fa per gli 80 anni. Un fado riarrangiato per rendere le sonorità moderne e accattivanti.

A rendere speciale il brano, più che la volontà di conquistare anche un pubblico che di Iva non ha conosciuto molto per motivi anagrafici, è proprio la voce dell’Aquila di Ligonchio, potente e sporca, capace di evocare emozioni come poche altre cantanti riescono a fare.

Ascoltiamo insieme Sangue nero:

Iva Zanicchi compie 80 anni

Classe 1940, Iva è una delle cantanti italiane più amate nel mondo. Detiene ancora oggi il record di maggior numero di Sanremo vinti da una donna, con ben tre successi (1967, 1969, 1974), ma la sua voce le ha permesso di raggiungere grandi traguardi anche lontana dal palco dell’Ariston.

Tra gli anni Sessanta e i Settanta è stata una delle grandissime protagoniste della nostra musica, ed è riuscita a raggiungere anche palcoscenici importantissimi come quello del Madison Square Garden grazie a brani leggendari come Zingara, Ciao cara come stai? e Shalom.

Dalla metà degli anni Ottanta è poi diventata un personaggio televisivo a tutti gli effetti, entrando nella leggenda della nostra televisione con la conduzione per 12 anni di un programma che ha fatto la storia: Ok, il prezzo è giusto.

Iva Zanicchi
Iva Zanicchi
TAG:
iva Zanicchi news

ultimo aggiornamento: 18-01-2020


Eminem, Music to Be Murdered By: il ritorno di Slim Shady nel segno di Hitchcock

Sanremo 2020, Salmo dà forfait: “Non me la sento, sarei a disagio”