Guè Pequeno: ecco quando esce il suo nuovo album Sinatra

Gué Pequeno ha finalmente annunciato la data di uscita del suo prossimo disco, Sinatra, il suo sesto lavoro in studio da solista.

Tutti i fan di Gué Pequeno possono finalmente esultare di gioia. Il rapper ha infatti diffuso tramite i suoi canali social la data ufficiale di rilascio del suo nuovo discoSinatra, che uscirà entro la fine del 2018. Si tratta del sesto lavoro discografico da solista dal 2011.

Quando esce il nuovo disco di Gué Pequeno, Sinatra

La data è il 14 settembre 2018, sebbene sia possibile già preordinare il disco online. Con Sinatra Gué Pequeno arriva al traguardo dei sei dischi da solista, a un anno di distanza da Gentleman, che ha chiuso la sua storia con ben due dischi di platino.

E se tutti i fan non stanno già più nella pelle per ascoltare l’ultima fatica in studio dell’ex Club Dogo, cresce nel frattempo anche l’attesa per rivedere l’artista dal vivo. Il suo debutto è già fissato per il 16 marzo 2019, quando il cantante salirà sul palco del Mediolanum Forum, a Milano.

Gue Pequeno
Fonte foto: https://www.facebook.com/guepequeno

Gué Pequeno è il rapper più prolifico in Italia

Come abbiamo detto, quello di Gué sarà il suo sesto album, il primo in collaborazione con il suo nuovo team BHMG e che uscirà per Island/Def Jam. Ma al di là del grande entusiasmo per il ritorno di uno dei volti più interessanti dell’hip-hop italiano, con l’uscita di Sinatra Gué non sarà più soltanto uno dei rapper più amati e ascoltati del Paese, ma anche uno dei più prolifici.

Già, perché con il nuovo disco, il cantante arriverà a diventare fra gli artisti più produttivi in Italia, con un disco all’anno dal 2009 (contando non solo la sua carriera solista, ma anche i dischi usciti con i Club Dogo). Un traguardo non indifferente per l’artista più ascoltato su Spotify nel 2017, che ora si prepara a ritornare con Sinatra.

Fonte foto: https://www.facebook.com/guepequeno

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-08-2018

Lorenzo Martinotti