Da Jimmy Page a Bob Dylan: tutti gli omaggi social delle star del rock, del pop e del rap al mito del rock and roll scomparso a 87 anni.

La morte improvvisa di Little Richard ha creato molto dolore nel mondo della musica americana, e non solo. Tantissimi artisti hanno voluto omaggiare il vero re del rock and roll scrivendo degli splendidi messaggi sui propri account social.

Genio e sregolatezza, ispiratore di qualunque grande artista venuto dopo di lui, Little Richard era infatti un mito non solo per le grandi star del rock, ma anche del pop e oggi del rap. Ecco alcuni dei messaggi più emozionanti lasciati al cantautore di Tutti frutti.

Little Richard: gli omaggi delle star sui social

Jimmy Page, storico chitarrista dei Led Zeppelin, ha scritto: “Sono le canzoni di Little Richard che hanno aperto la strada al rock ‘n’ roll. Che perdita. I miei pensieri vanno ai suoi cari“.

Patti Smith ha invece commentato con questo post: “La sua Tutti frutti esplose quando io avevo otto anni e risvegliò dell’anarchia positiva nel piccolo cuore di una ragazza. Niente fu più lo stesso dopo aver ascoltato la sua voce così eccitante“.

Brian Wilson, che la sua musica l’ha vissuta da vicino, lo ha ricordato con queste parole: “Ci ha fatto vedere come fare rock and roll. Era un talento enorme. La sua musica durerà per sempre“.

Gene Simmons dei Kiss ha invece raccontato: “Ho avuto l’onore di incontrarlo negli ultimi anni di vita e la sua presenza mi impressionò. Mi disse: ‘Sono l’architetto del rock and roll’. Amen!“.

Dave Grohl, leader dei Foo Fighters, ha scritto sui social della band: “Una volta mi venne chiesto ‘se potessi incontrare una persona, chi sarebbe?’. Ho sempre risposto Little Richard. Perché per me lui era il più gioioso e ribelle innovatore del rock and roll“.

Chitarra semiacustica
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-e-strumento-musica-1736291/

I messaggi dei Little Richard

Elton John ha ricordato su Twitter invece un episodio in particolare, la loro collaborazione per l’album Duets del 1993: “Lui era timido e divertente e io decisamente nervoso. Registrammo insieme The Power, una delle mie preferite. La suonammo insieme a Beverly Hilton e in quell’istante credetti di morire e andare in paradiso“.

Ovviamente anche i Rolling Stones, che ai padri del blues e del rock and roll devono molto, se non tutti, hanno reso omaggio alla sua memoria. Così ha scritto Mick Jagger: “Sono così rattristato dalla notizia della morte di Little Richard, è stata la mia più grande font edi ispirazione nei primi anni dell’adolescenza e la sua musica ha oggi la stessa energia elettrica e grezza di quando cominciavo a muovere i miei primi passi nel mondo della musica a metà anni Cinquanta. Quando eravamo in tournée con lui, osservavo le sue mosse ogni sera e imparavo da lui come intrattenere e coinvolgere il pubblico. Lui era sempre generoso e mi dava molti consigli.”.

Infine, anche Bob Dylan ha speso alcune parole per Richard: “Era la mia stella splendente e la mia guida quando ero solo un bambino. Il suo è stato lo spirito originario che mi ha spinto a fare tutto quello che ho fatto“.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/chitarra-e-strumento-musica-1736291/

TAG:
Little Richard Rock

ultimo aggiornamento: 10-05-2020


Le 7 canzoni più belle per la Festa della Mamma

Sex Pistols, le 5 migliori canzoni del gruppo punk di Sid Vicious