Giorgia presenta Oronero a Domenica In e rivela: “Che batosta a…”

Perché i Green Day si chiamano così?

Ci sono voluti tre anni, ma alla fine Giorgia è tornata con Oronero (esce il 28/10): lo ha presentato a Domenica In, al fianco di Pippo Baudo.

Dopo l’enorme successo di “Senza Paura”, trainato da hit come “Quando una stella muore” e “La mia stanza”, Giorgia è tornata a incantare con la sua voce. Il 28 ottobre uscirà in tutti i negozi di dischi e negli store digitali il suo nuovo cd di inediti, dal suggestivo titolo “Oronero“.
La cantante ha presentato il singolo ieri pomeriggio, durante la trasmissione Rai Uno Domenica In, al fianco di quel Pippo Baudo che ha in un certo senso avviato il suo successo a partire dal Festival di Sanremo.

L’idea alla base di Oronero

Giorgia, durante l’intervista televisiva di presentazione di “Oronero”, ha spiegato come sia nato il progetto del singolo, diventato poi il filo conduttore dell’intero disco.
“Abbiamo lavorato tanto, ma con calma perché le canzoni hanno bisogno di maturare nel tempo. Emanuel mi ha detto: “vieni che ti faccio sentire un pezzo” e quando dice così io mi predispongo, scrive delle cose a volte un po’ angoscianti, un po’ tristi, emozionanti. Poi l’ho sentito e ho detto ‘sai che questo io lo provo?’ A metà pezzo io piangevo, quindi mi sa che c’è qualcosa…”
E il resto è storia nota, visto che Giorgia quel pezzo non solo lo ha amato dal primo momento, ma lo ha anche registrato.

La batosta

Sembra incredibile, ma anche Giorgia nella sua vita ha preso qualche batosta, dal punto di vista artistico. E precisamente è avvenuto a Sanremo Giovani, quando la canzone di Giorgia si classificò solo al settimo posto.

“Prendemmo una batosta di quelle…”

Ma l’anno dopo vinse Sanremo con “Come saprei”, un pezzo firmato anche da Eros Ramazzotti. Giorgia ebbe in un certo senso la benedizione di Mia Martini. La mitica Mimì presagì la vittoria di Giorgia: “Guarda che questo vince”!
E così è stato.

Foto tratta da video Rai Domenica In

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 10-10-2016

Caterina Saracino

Per favore attiva Java Script[ ? ]