Il significato che si cela dietro Chiamami per nome, brano presentato da Fedez e Francesca Michielin a Sanremo 2021.

Fedez e Francesca Michielin portano, a Sanremo 2021, il brano Chiamami per nome, nella sezione Campioni della 71esima edizione della kermesse musicale. Dopo l’esibizione sul palco dell’Ariston, la canzone è iniziata a circolare in rete e ha subito attirato l’attenzione dei fan. Pertanto, vi sveliamo il significato profondo che si cela dietro al brano.

Fedez e Francesca Michielin
Fedez e Francesca Michielin, ph. credits Fabrizio Cestari

Fedez e Francesca Michielin, il significato di Chiamami per nome

Chiamami per nome è il brano presentato da Fedez e da Francesca Michielin durante il Festival di Sanremo 2021. La canzone ha iniziato a diffondersi online ed è stata inserita nella playlist di Spotify, creata in collaborazione con la Rai, per permettere ai fan di ascoltare le canzoni e sentirle tranquillamente in un secondo momento.

Il video di Chiamami per nome:

La traccia, inoltre, è stata accompagnata da un videoclip: il significato del testo è molto profondo: i due, con questa canzone, puntano i riflettori sulla difficile situazione che vivono, da più di un anno, artisti e team collaborativi, a causa delle restrizioni e delle chiusure imposte dalla pandemia di Coronavirus, che ha dato un brutto colpo al mondo della musica e dello spettacolo. Nel video, infatti, i due cantanti si esibiscono da diversi teatri milanesi molto importanti, quali il Teatro degli Arcimboldi, il Teatro Menotti, il Teatro Gerolamo e La Scala e con essi si vedono anche gli addetti ai lavori.

Le collaborazioni dei due artisti

Non è la prima volta che Francesca Michielin e Fedez collaborano insieme, al fine di presentare ai propri fan brani orecchiabili e dal significato universale. Tra questi, possiamo ricordare Cigno nero e Magnifico, che hanno ottenuto milioni di visualizzazioni su YouTube e consacrato positivamente la loro collaborazione artistica.

TAG:
Fedez Francesca Michielin Sanremo

ultimo aggiornamento: 03-03-2021


Maneskin accusati di plagio per Zitti e buoni: “Una cosa assurda”

Sanremo 2021: il racconto della seconda serata del Festival