Eurovision Song Contest 2023, l’Ucraina si arrende: la nuova edizione della manifestazione si svolgerà nel Regno Unito.

L’Eurovision Song Contest 2023 in Ucraina è stato solo un sogno, durato non più di un paio di mesi. Mesi di speranze, mesi di drammi, mesi di intense preghiere. Purtroppo la guerra contro la Russia si sta protraendo ben più del previsto, e a queste condizione non è possibile in nessun modo immaginare di poter organizzare un grande evento di portata mondiale come l’Eurovision. La delegazione ucraina ha quindi ceduto ufficialmente il proprio diritto di organizzare l’evento, e l’European Broadcasting Union ha già scelto quale sarà il Paese che potrà fregiarsi dell’onore di ospitare la manifestazione. No, non toccherà di nuovo all’Italia…

Eurovision Song Contest 2023 assegnato al Regno Unito

Sarà il Regno Unito a organizzare la prossima edizione dell’Eurovision Song Contest. L’ipotesi era già nell’aria da tempo, e per diverse ragioni: le disponibilità economiche del Paese, le strutture già presenti, soprattutto questioni di classifica, visto che il Regno Unito si era classificato al secondo posto nell’ultima edizione della kermesse.

Eurovision Song Contest
Eurovision Song Contest

Per tutti questi motivi, l’EBU non ha avuto dubbi. Resta però per l’Ucraina almeno uno dei privilegi acquisiti. In quanto Paese vincitore, si aggregherà ai Big 5, e sarà quindi direttamente qualificata per la finale dell’evento.

Spiega Mykola Chernotytskyi, capo del consiglio d’amministrazione di UA:PBC: “L’Eurovision 2023 non sarà in Ucraina ma in supporto dell’Ucraina. Siamo grati ai colleghi della BBC per la solidarietà dimostrata. Sono sicuro che, insieme, sapremo dare uno spirito ucraino all’evento e ancora una volta unire tutta l’Europa intorno ai nostri comuni valori di pace, sostegno reciproco, celebrazione della diversità e del talento“.

Dove si svolgerà l’Eurovision?

Dire Regno Unito, però, vuol dire aprirsi a una serie di possibilità enormi. In questa settimana dovrebbero iniziare le candidature delle varie città che potrebbero ospitare l’evento. Non dovrebbe essere, infatti, Londra ad aver l’onore di ospitare la manifestazione, ma si potrebbe virare verso altre città importanti come Glasgow, in Scozia, o Manchester. La decisione verrà presa solo tra qualche settimana.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 26-07-2022


Il significato di Finimondo, il tormentone di Myss Keta che ha conquistato i social

Matteo Bocelli dà forfait a un concerto: al suo posto sale sul palco papà Andrea