Eurovision 2019: il riassunto della seconda semifinale

La seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2019: i paesi qualificati per la finale e quelli eliminati.

Rotto il ghiaccio con la prima semifinale il 14 maggio, è già tempo di seconda semifinale per l’Eurovision Song Contest 2019 in diretta dall’Expo di Tel Aviv.

Dopo un’attesa lunga mesi, sul palco più prestigioso d’Europa si è esibito anche il nostro campione, Mahmood, che ha cantato Soldi fuori concorso (avendo già prenotato un posto in finale di diritto). Vediamo però chi sono stati gli altri dieci paesi qualificati per l’atto conclusivo.

Eurovision 2019: il riassunto della seconda semifinale

Una semifinale senza molte sorprese quella del 16 maggio. Hanno passato il turno tutti i favoriti dei bookmarker. Ovviamente, è volato in finale Duncan Laurence, il cantante olandese di Arcade, candidato principale alla vittoria. Stesso discorso per lo svedese John Lundvik e la sua Too Late for Love.

C’è anche la Russia in finale, grazie alla drammatica Scream di una vecchia conoscenza dell’Eurovision, Sergey Lazarev. Bene anche Chingiz, il concorrente azero che canta Truth.

Eurovision Song Contest
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/EurovisionSongContest

Torna in finale dopo cinque anni anche la Svizzera grazie a She Got Me di Luca Hänni. Molto apprezzata anche Michela, la concorrente di Malta che è approdata in finale con Chameleon.

Dopo sette anni di attesa torna in finale anche la Macedonia del Nord, rappresentata da Tamara Todevska con Proud. Per i Balcani, sorride anche l’albanese Jonida Maliqi. Tra i paesi di maggior tradizione va fuori l’Austria, che dal 2014 era sempre arrivata fino in fondo. Fuori anche l’Irlanda, detentrice del record di vittorie dell’Eurovision.

Gli highlights della seconda semifinale:

Il quadro dei finalisti e degli eliminati dall’ESC 2019

Questa la sintesi della situazione dopo le due semifinali. I paesi eliminati nella seconda semifinale sono: Armenia, Irlanda, Moldavia, Lettonia, Romania, Austria, Croazia e Lituania.

La finale sarà quindi composta dai seguenti paesi: Malta, Albania, Repubblica Ceca, Germania, Russia, Danimarca, San Marino, Macedonia del Nord, Svezia, Slovenia, Cipro, Paesi Bassi, Grecia, Israele, Norvegia, Regno Unito, Islanda, Estonia, Bielorussia, Azerbaigian, Francia, Italia, Serbia, Svizzera, Australia, Spagna.

Ora è davvero tutto pronto per l’atto finale dell’Eurovision. Nell’attesa, godiamoci la performance di ieri di Mahmood:

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/pg/EurovisionSongContest

ultimo aggiornamento: 17-05-2019