Le statistiche e i record dell’Italia all’Eurovision Song Contest: tutti i numeri del nostro Paese.

L’Eurovision Song Contest non è solo la più grande manifestazione musicale continentale ma anche uno degli show più visti al mondo. Una kermesse che, in tanti anni di storia, ha visto l’Italia più volte protagoniste, a volte come vincitrice, a volte come semplice comparsa, ma sempre in grado di far valere la propria grande tradizione musicale.

A pochi giorni dall’inizio dell’edizione 2022, che vedrà Mahmood e Blanco rappresentarci in quel di Torino dopo la straordinaria vittoria dei Måneskin nel 2021 a Rotterdam, andiamo a ripercorrere la storia del nostro Paese all’interno di questa kermesse attraverso alcuni numeri.

Italia all’Eurovision: i numeri e le statistiche

1 – L’ultimo posto ottenuto da un artista italiano: il record negativo appartiene a Domenico Modugno con Dio come ti amo, unico nostro rappresentante a chiudere una kermesse, nel 1966, con 0 punti.

1 – La canzone italiana premiata con un Composer Award, Soldi di Mahmood nel 2019.

2 – Le canzoni italiane premiate con il Press Award: Grande amore de Il Volo nel 2015 e Occidentali’s Karma di Francesco Gabbani nel 2017.

3 – Le vittorie degli artisti italiani: Gigliola Cinquetti con Non ho l’età nel 1964, Toto Cutugno con Insieme: 1992 nel 1990 e i Måneskin con Zitti e buoni nel 2020.

Maneskin
Maneskin

3 – I cantanti italiani arrivati al secondo posto: Gigliola Cinquetti con nel 1974, Raphael Gualazzi con Follia d’amore nel 2011, Mahmood con Soldi nel 2019.

3 – Le lingue utilizzate dai cantanti italiani nella storia dell’Eurovision: l’italiano, l’inglese (Al Bano e Romina nel 1976 e nel 1985, Gualazzi, Nina Zilli, Francesca Michielin), il napoletano (Peppino Di Capri nel 1991).

3 – Le città italiane che hanno ospitato l’evento: Napoli nel 1965 all’Auditorium Rai (conduzione di Renata Mauro), Roma nel 1991 al Teatro 15 di Cinecittà (conduzione di Gigliola Cinquetti e Toto Cutugno), Torino nel 2022 al PalaAlpitour (conduzione di Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan).

5 – I concorrenti arrivati al terzo posto: Domenico Modugno con Nel blu dipinto di blu nel 1958, Emilio Pericoli con Uno per tutte nel 1963, Wess e Dori Ghezzi con Era nel 1975, Umberto Tozzi e Raf con Gente di mare nel 1987 e Il Volo con Grande amore nel 2015.

Il Volo
Il Volo

19 – Le edizioni cui l’Italia non ha partecipato.

21 – La posizione più bassa occupata da un artista italiano nella storia dell’Eurovision. Il primato spetta a Emma Marrone nel 2014 (l’ultimo posto di Domenico Modugno era arrivato con 17 concorrenti in gara).

49 – I punti conquistati da Gigliola Cinquetti per la propria vittoria.

524 – I punti conquistati dai Måneskin con la propria vittoria nel 2021 (miglior punteggio nella storia della kermesse per l’Italia).

Tutti i portavoce italiani dell’Eurovision

Dopo aver visto una carrellata di numeri relativi alle partecipazioni dell’Italia all’Eurovision, andiamo a ricordare tutti i nostri portavoce nella kermesse, ovvero quei personaggi che hanno dato i risultati delle votazioni italiane durante le serate:

1957 – Nunzio Filogamo
1958 – Fulvia Colombo
1959 – Enzo Tortora
1960 – Enzo Tortora
1961 – Enzo Tortora
1962 – Enzo Tortora
1963 – Enzo Tortora
1964 – Rosanna Vaudetti
1965 – Renato Tagliani
1966 – Enzo Tortora
1967 – Mike Bongiorno
1969 – Mike Bongiorno
1970 – Enzo Tortora
1974 – Anna Maria Gambineri
1975 – Anna Maria Gambineri
1976 – Rosanna Vaudetti
1977 – Mariolina Cannuli
1978 – Mariolina Cannuli
1979 – Paola Perissi
1980 – Mariolina Cannuli
1983 – Paola Perissi
1984 – Mariolina Cannuli
1985 – Beatrice Cori
1987 – Mariolina Cannuli
1988 – Mariolina Cannuli
1989 – Peppi Franzelin
1990 – Paolo Frajese
1991 – Rosanna Vaudetti
1992 – Nicoletta Orsomando
1993 – Peppi Franzelin
1997 – Peppi Franzelin
2011 – Raffaella Carrà
2012 – Ivan Bacchi
2013 – Federica Gentile
2014 – Linus
2015 – Federico Russo
2016 – Claudia Andreatti
2017 – Giulia Valentina
2018 – Giulia Valentina
2019 – Ema Stokholma
2021 – Carolina Di Domenico

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 07-05-2022


Patti Smith torna dal vivo in Italia a luglio

About Damn Time: il significato del nuovo singolo di Lizzo