Cartoline Eurovision 2022: le città scelte per essere presentate al mondo attraverso le consuete e tradizionali “postcard” della kermesse.

L’Eurovision Song Contest 2022 sarà una vetrina non solo per Torino, ma per l’Italia intera. Il nostro Paese potrà infatti presentarsi al mondo, come di consueto all’interno della kermesse, attraverso le Cartoline, un espediente che permetterà a tante località più o meno famose del nostro Paese di essere ammirate per qualche secondo dalle centinaia di milioni di fan che rimarranno incollate davanti alla tv in tutte e tre le serate della competizione musicale. Ma cosa sono le Cartoline e quali sono le città scelte per rappresentare il nostro Paese?

Cosa sono le Cartoline dell’Eurovision

Prima di entrare nel dettaglio dei luoghi scelti per le Cartoline dell’Eurovision, cerchiamo di capire bene cosa siano queste famose “postcard“. Si tratta di brevi video mostrati per introdurre le esibizioni dei vari cantanti in gara.

Eurovision Torino 2022
Eurovision Torino 2022

In pratica, prima di ogni esibizione il Paese ospitante può sfruttare qualche secondo per promuovere il proprio territorio a scopo turistico. Questo espediente è stato utilizzato negli ultimi anni sia dai Paesi Bassi che dal Portogallo e da Israele, e lo stesso farà anche l’Italia dal 10 maggio al 14. Ma quali sono le città e le località scelte per le Cartoline?

Le Cartoline dell’Eurovision 2022

Questo l’elenco delle cartoline scelte, con l’abbinamento alla nazione che i vari luoghi dovranno introdurre. Si tratta di un elenco spoilerato negli scorsi giorni da testate come Eurofestivalnews. Partiamo dalla prima semifinale:

1 – Albania, Barumini (Medio Campidano, Sardegna)
2 – Lettonia, Merano (Bolzano, Trentino-Alto Adige)
3 – Lituania, Bergamo (Lombardia)
4 – Svizzera, Termoli (Campobasso, Molise)
5 – Slovenia, Civita di Bagnoregio (Viterbo, Lazio)
6 – Ucraina, Firenze (Toscana)
7 – Bulgaria, Castel del Monte (BAT, Puglia)
8 – Paesi Bassi, Ravenna (Emilia-Romagna)
9 – Moldavia, Urbino (Marche)
10 – Portogallo, Genova (Liguria)
11 – Croazia, Grinzane Cavour (Cuneo, Piemonte)
12 – Danimarca, Procida (Napoli, Campania)
13 – Austria, Castello di Miramare (Trieste, Friuli-Venezia Giulia)
14 – Islanda, Cortina d’Ampezzo (Belluno, Veneto)
15 – Grecia, Selinunte (Trapani, Sicilia)
16 – Norvegia, Lago di Scanno (L’Aquila, Abruzzo)
17 – Armenia, Cascata delle Marmore (Terni, Umbria)

Queste le cartoline della seconda semifinale:

1 – Finlandia, Laghi di Fusine a Tarvisio (Udine, Friuli-Venezia Giulia)
2 – Israele, Manarola (La Spezia, Liguria)
3 – Serbia, Rocca Calascio (L’Aquila, Abruzzo)
4 – Azerbaigian, Varenna (Lecco, Lombardia)
5 – Georgia, Burano (Venezia, Veneto)
6 – Malta, Abbazia di San Galgano a Chiusdino (Siena, Toscana)
7 – San Marino, Roma (Lazio)
8 – Australia, MART Rovereto (Trento, Trentino-Alto Adige)
9 – Cipro, Monte Cervino (Aosta, Valle d’Aosta)
10 – Irlanda, Matera (Basilicata)
12 – Macedonia del ordo, Cala Luna a Dorgali (Nuoro, Sardegna)
13 – Estonia, Sacra di San Michele a Sant’Ambrogio di Torino (Piemonte)
14 – Romania, Le Castella ad Isola di Capo Rizzuto (Crotone, Calabria)
15 – Polonia, Scala dei Turchi a Realmonte (Agrigento, Sicilia)
16 – Montenegro, Monte Conero (Ancona, Marche)
17 – Belgio, Perugia (Umbria)
18 – Svezia, Rimini (Emilia-Romagna)
19 – Repubblica Ceca, Caserta (Campania)

Per quanto riguarda la finale sappiamo sicuramente che ci saranno i Big 5, che avranno per cartoline alcuni luoghi simbolo di Torino e del Piemtone:

1 – Francia, Canale Cavour a Chivasso (Torino, Piemonte)
2 – Germania, Lingotto (Torino, Piemonte)
3 – Italia, Mole Antonelliana (Torino, Piemonte)
4 – Regno Unito, Orta San Giulio (Novara, Piemonte)
5 – Spagna, Alagna Valsesia (Vercelli, Piemonte)

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 09-05-2022


Eurovision 2022, non solo la Russia: le altre nazioni assenti a Torino

Nuovo album per Gemitaiz: ecco la tracklist di Eclissi