Enrico Ruggeri si racconta tra l’album Pezzi di vita e il tour

Perché i Green Day si chiamano così?

Tra poche settimane, per l’esattezza il 14 aprile uscirà il nuovo lavoro di Enrico Ruggeri, Pezzi di vita, il doppio CD contenente sia inediti sia grandi successi.

Durante la serata finale del Festival di Sanremo, Enrico Ruggeri ha presentato in anteprima il singolo Tre signori un omaggio a tre grandi artisti della musica italiana: Enzo Jannacci, Giorgio Gaber e Giorgio Faletti.

Questo brano è un mix di parole e musica che tocca le corde dell’anima:

Ho cercato di immaginare con leggerezza un universo parallelo nel quale si muovono le grandi personalità che non si trovano più nella nostra dimensione. In questo caso i tre ‘abitanti’ non perdono le loro attitudini e la loro indole: giocano tra loro, parlano e fanno musica, strappandosi sorrisi che, in qualche modo, tornano benefici a nutrire le nostre anime“.

Questo brano è solo uno dei successi contenuti nell’album Pezzi di vita, il ventiseiesimo in studio da solista per la precisione, la cui pubblicazione è prevista per il 14 aprile. Come anticipato dallo stesso cantautore sulla sua pagina Facebook , l’album sarà composto da un doppio cd: il primo conterrà 10 inediti scelti, il secondo CD, invece, comprenderà 13 grandi canzoni del cantautore milanese che partono dai primi successi degli anni ’80 fino ai giorni d’oggi, in una versione rivisitata ma pur sempre fedele all’originale.

L’uscita dell’album farà da apripista al Pezzi di Vita Tour: a partire dal 18 aprile Enrico Ruggeri inizierà il suo giro d’Italia.

Intanto ecco le prime date del Pezzi di Vita Tour:

18 aprile – Macerata – Teatro Lauro Rossi
27 aprile – Milano – Teatro Nazionale
28 aprile – Torino – Le Roi
6 maggio – Lucca – Teatro del Giglio
8 maggio – Brescia – Teatro Santa Giulia
16 maggio – Campione d’Italia – Teatro del Casinò
25 maggio – Roma – Auditorium Parco della Musica

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-03-2015

Licia De Pasquale