Emma Marrone omaggia Pino Daniele ai Wind Music Award 2015

Perché i Green Day si chiamano così?

La cantante salentina Emma Marrone ha voluto omaggiare Pino Daniele, scomparso lo scorso mese di gennaio, con una cover di Napul’è.

Un modo per omaggiare il grande Pino Daniele, quasi a ricambiare il favore, dato che la stessa Emma Marrone era stata invitata dal compianto cantante napoletano lo scorso mese di settembre, nel corso dello show “Nero a Metà”. E così, in occasione dei Wind Music Awards 2015 andati in scena ieri all’arena di Verona, Emma ha realizzato una cover di “Napul’è”, un tributo all’artista in una serata che ha visto la cantante salentina premiata da Carlo Conti e Vanessa Incontrada, i conduttori della kermesse.
Quello di Emma è stato certamente uno dei momenti più toccanti della serata: “Pino è stato il primo vero big della musica che ha voluto cantare con me, spezzando il pregiudizio sui talent, gli devo davvero tutto”, ha dichiarato la cantante che ha poi incontrato il figlio di Pino, Alessandro, tra lacrime e commozione. Così come in un pianto liberatorio era scoppiata proprio all’Arena, mesi fa, quando sul palco c’era il grande Pino Daniele: “Il diluvio, allora, non aveva fermato il concerto, sono rimasti tutti ai loro posti, e alla fine sono scoppiata a piangere dall’emozione”, ha ricordato Emma.
L’artista salentina sarà impegnata questa sera ad Amici, come coach: in corsa per la vittoria dell’ormai affermatissimo talent giunto alla finalissima c’è anche Briga, suo pupillo, rapper che ha inciso l’album Never Again entrato nelle classifiche insieme a quello dei The Kolors, band già disco d’oro con Out e il cui cantante, Stash, è anch’egli in gara ad Amici.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 05-06-2015

Redazione Notizie Musica