Emma Marrone furiosa: fan sotto casa, lei si arrabbia su Twitter

Perché i Green Day si chiamano così?

Tweet al vetriolo di Emma Marrone, indirizzato ad un gruppo di fan appostati sotto casa sua e accusati di violare la sua privacy.

Emma Marrone non è certamente persona che ama i giri di parole: al contrario, spesso si espone con sincerità come è accaduto nelle ultime ore, quando lo sfogo social destinato ad alcuni fan ha fatto discutere la rete. Nell’occhio del ciclone sono finiti alcuni dei “sostenitori” di Emma, fan un po’ troppo invadenti che la cantante salentina ha deciso di bacchettare alla sua maniera: ed ecco il perché del tweet al vetriolo che l’artista lanciata da Amici ha scritto lo scorso sabato. “Va bene tutto,ma appostarsi fuori da casa mia ogni giorno violando la mia privacy non vi rende fan migliori di altri! #rispetto #grazie”: così ha cinguettato la Marrone, evidentemente stanca di avere dei fan così invadenti.

La cantante salentina non le manda mai a dire

Emma difende strenuamente la sua privacy e non le manda a dire: ed ecco perché ha deciso pubblicamente – certamente dopo averne dette quattro ai malcapitati – di invitare i suoi fan a non farle la posta sotto casa.
Ecco il tweet:


L’estate caldissima di Emma

L’estate è cominciata – almeno ufficialmente – da pochissimi giorni ma per la salentina è già caldissima. Di recente la cantante, che ha da poco concluso l’ennesima esperienza alla corte di Maria De Filippi in occasione del serale di Amici, ha avuto modo di scagliarsi contro alcuni internauti che avevano criticato il suo aspetto, commentando una foto da Emma postata su Instagram. Tutto questo mentre si rincorrono le voci di una presunta love story con Alvaro Soler, con il quale ha inciso una canzone (“Libre”), anche se contemporaneamente molti credono anche ad un ritorno di fiamma con Fabio Borriello (fratello di Marco, il calciatore ex storico di Belen), con il quale Emma aveva avuto una relazione lo scorso anno.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 27-06-2016

Ivana Crocifisso

Per favore attiva Java Script[ ? ]