Elton John, arriva l’ufficialità: ultimo tour, poi il ritiro dalle scene

Durante una conferenza stampa l’artista ha confermato le indiscrezioni riguardo il suo addio al mondo della musica live.

Elton John ha dato il suo definitivo addio alla musica. L’artista ha annunciato una conferenza stampa per il 24 gennaio, trasmessa in contemporanea da New York e Londra, oltre ad essere in diretta sui social. E se già le indiscrezioni sembravano avere individuato il motivo, è arrivata la conferma dallo stesso artista, che ha annunciato il suo ultimo tour, alla fine del quale smetterà definitivamente.

Elton John: ultimo tour e poi sarà addio

Elton arriva davanti al suo pubblico, suona qualche canzone, e poi dà il suo addio. Lo fa in maniera sbrigativa, senza troppi giri di parole: «Se me lo avessero detto 10 anni fa, di smettere con i concerti, avrei detto no. Ma oggi le mie priorità sono diverse». Frase non casuale, e che sembra collegarsi in maniera diretta alla cancellazione delle ultime date americane dei mesi scorsi, che Elton John aveva deciso di sospendere in seguito a un forte malore accusato durante un volo decollato da Santiago del Cile: un’infezione che il cantante avrebbe contratto in Sudamerica, e che era stata definita «potenzialmente mortale».

Tuttavia, subito dopo Elton John ha rassicurato tutti i suoi fan, dicendo che sta bene e assicurando di essere in salute. E poi, la seconda notizia della conferenza, che già era nella aria: prima del ritiro ci sarà il suo ultimo tour.

 

Elton John
FONTE FOTO: https://www.facebook.com/EltonJohn/

Quello che forse non tutti si aspettavano, è che l’ultimo tour di date di Elton non sarà come tutti gli altri, bensì un evento colossale: già più di 300 date confermate, con tanto di ospitate, partner (tra cui Gucci) e tante altre sorprese. In fondo lo ha detto anche lui stesso che si tratterà del «più grande tour della sua carriera». Un addio non così amaro da digerire, insomma, visto che si prospettano almeno altri 2 o 3 anni di palchi, concerti, ospitate, festival e quant’altro.

Elton John: una carriera ricca di successi

Si potrebbe dire che quello di Elton John è stato dunque un finto addio. Ma sarebbe inutile dire che, se così non fosse, saremmo davanti al ritiro di uno dei più grandi volti della musica internazionale degli ultimi anni. Un mostro sacro, insomma, che nel corso della sua carriera, iniziata nel 1967, è stato in grado di regalare al mondo capolavori di assoluta bellezza, come Your SongSorry seems to be the hardest world, Goodbye, Candle in the wind (singolo più venduto della storia in assoluto) e tanti, tanti altri ancora.

Ma non solo: oltre 4000 concerti, 25 dischi di platino e altri 35 d’oro, 6 grammy awards e tante onorificenze, fra cui quella di Cavaliere, nominato nel 1998 dalla Regina Elisabetta grazie al servizio che l’artista ha reso alla musica e a tutti i suoi fan.

Insomma, più che un addio, al momento, quello di Sir Elton Hercules John sembra proprio un arrivederci, che ha fatto tirare un sospiro di sollievo a tutti i suoi fan che già si stavano disperando per la fine della carriera di uno dei più grandi di sempre.

FONTE FOTO: https://www.facebook.com/EltonJohn/

Rimani sempre aggiornato sul mondo della musica, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 25-01-2018

Lorenzo Martinotti