Elodie a Sanremo 2020 con Andromeda: la cantante romana torna al Festival con un brano firmato da Mahmood per cercare la vittoria.

Elodie torna a Sanremo, e stavolta lo fa per giocarsi le sue chance di vittoria. L’artista romana lanciata da Amici di Maria De Filippi, dopo qualche anno di rodaggio, è oggi una delle cantanti italiane più amate dai fan.

Diventata la specialista dei featuring (da Nero Bali a Non è la fine, passando per Pensare male e Margarita), nel 2020 sarà protagonista sul palco dell’Ariston con un brano che porta una firma molto prestigiosa: quella dell’ultimo vincitore del Festival.

Elodie: Andromeda

Elodie porta Mahmood a Sanremo. Andromeda, il brano che presenterà la cantante ex Amici, è infatti stato partorito dalla mente creativa del vincitore del Festival di Sanremo 2019, che a questo punto non ci sorprenderemmo di rivedere sul palco, magari per la serata degli duetti.

Mahmood-Dardust: una premiata ditta che negli ultimi anni ha già messo la firma su alcuni dei brani più amati dai fan. Motivo in più per credere che stavolta Elodie abbia davvero tutte le carte in regola per sovvertire i pronostici e convincere anche i più scettici.

Elodie
Elodie

Elodie a Sanremo

Per l’attuale compagna di Marracash non è un debutto assoluto quello nel 2020 a Sanremo. Già nel 2017 ha infatti preso parte al Festival, dopo la sua avventura ad Amici. Nell’occasione partecipò con il brano Tutta colpa mia, canzone che aveva tra i suoi autori anche una delle artiste più amate dagli italiani, la sua amica Emma.

Per essere una debuttante, Elodie nel 2017 fece un’ottima figura, finendo ottava nella serata finale. Un motivo in più per pensare che in questa seconda volta sanremese, con maggior esperienza e più personalità, potrà fare ancora meglio, puntando nettamente almeno al podio.

Di seguito il video di Tutta colpa mia:

TAG:
Elodie news Sanremo

ultimo aggiornamento: 12-01-2020


Le Vibrazioni: le migliori canzoni della band di Francesco Sarcina

Fire Fight Australia: il cast dell’evento per le vittime degli incendi