Elio e le Storie Tese in concerto a Bergamo: la reunion per beneficenza

Elio e le Storie Tese: reunion per beneficenza a Bergamo

Elio e le Storie Tese in concerto a Bergamo per beneficenza: la reunion della band per una buona causa.

Reunion per gli Elio e le Storie Tese. La storica band di rock demenziale tornerà a suonare insieme dal vivo per un concerto di beneficenza a Bergamo.

Una buona causa ha convinto gli Elii, pressati dall’opera persuasiva del Trio Medusa, a mettersi nuovamente in gioco nei prossimi mesi. Ecco l’annuncio e tutti i dettagli di questo concerto già molto atteso.

Elio e le Storie Tese in concerto a Bergamo

Da settimane il Trio Medusa ha iniziato a lavorare sugli Elii per convincerli a un nuovo concerto per festeggiare la fine del lockdown. Un live di buon auspicio per mandare un messaggio positivo di ripartenza all’intero movimento dello spettacolo.

E alla fine Elio e compagni hanno detto sì, annunciando il loro live su Radio Deejay: “Ci saremo con un evento speciale che si terrà nel 2021 a Bergamo, città pesantemente colpita dall’epidemia di Coronavirus, sicuramente bisognosa di sollievo e canzoncine. Ci saremo per appoggiare il Cesvi, organizzazione umanitaria bergamasca impegnata da 35 anni nei paesi del Sud del mondo e oggi nella lotta al Covid in Italia“.

Elio
Elio

Il concerto di beneficenza di Elio e le Storie Tese

La raccolta fondi sostenuta dal concerto degli Elii sarà destinata alle attività musicali che hanno dovuto sospendere il proprio lavoro a causa del Coronavirus. Si tratta di un esperimento di crowdfunding per sostenere le band in difficoltà in questo periodo. La condizione per far tornare sul palco la band è comunque la raccolta di almeno 100mila euro. Il progetto ha preso il via il 4 giugno sulla piattaforma Rete del dono.

Spiega il direttore della comunicazione di Cesvi, Roberto Vignola: “Siamo entusiasti di lavorare con una band di culto come lgi Elio e le Storie Tese, e di tornare ancora una volta al fianco dei nostri amici del Trio Medusa. Ora come non mai abbiamo bisogno di risate e spensieratezza. Questo progetto è molto importante sia perché aiuta il nostro paese a guardare al futuro sostenendo il mondo della musica e dell’arte in generale, sia perché ci permette di sostenere ancora in questa emergenza Bergamo“.

Di seguito il video di Servi della gleba:

ultimo aggiornamento: 04-06-2020