Ed Sheeran ha ‘minacciato’ di abbandonare il mondo della musica se verrà accusato di plagio nel processo che lo ha visto coinvolto.

Brutte notizie per i fan di Ed Sheeran in tutto il mondo: il cantante ha minacciato di lasciare la musica se nel processo per plagio in cui è coinvolto verrà ritenuto colpevole. La vicenda è ormai ‘vecchia’ e risale ad alcuni anni fa, quando il cantautore britannico è stato accusato di aver copiato un brano classico della musica soul, Let’s Get It On di Marvin Gaye del 1973 con la sua Thinking Out Loud. Da allora la vicenda non ha finito di far rumore ed è arrivata fino in tribunale, dove in questi giorni Sheeran si sta difendendo, chitarra alla mano, e pronunciando anche una vera e propria minaccia: se questa accusa che ritiene offensiva verrà ritenuta veritiera, è pronto a lasciare in anticipo il mondo della musica.

Ed Sheeran lascia la musica

Messa in questi termini, il futuro di Sheeran, quello che sarà della sua carriera, è nelle mani della corte federale di New York. Nel bel mezzo del processo, voluto dalla famiglia di Ed Townsend, co-autore del brano di Gaye, è stato chiesto infatti al cantautore di Halifax come si sentirebbe a essere ritenuto colpevole.

Ed Sheeran
Ed Sheeran

La sua risposta è stata lapidaria e dolorosissima per tutti i suoi fan: “Dovesse accadere, ho chiuso, mi fermo“. L’artista ha infatti dichiarato di ritenere offensivo dedicare la sua vita a quella che è la sua passione, per poi veder sminuita la sua fatica e il suo talento in questo modo. Parole che non sono bastate, per ora, per far fare un passo indietro all’accusa. Cosa peraltro non ipotizzabile, visto che in ballo ci sarebbe un risarcimento da ben 100 milioni di dollari.

Le prove contro Sheeran e la difesa ‘con la chitarra’

La situazione resta molto delicata, anche perché gli avvocati dell’accusa sono certi di avere in mano prove schiaccianti contro Ed. In aula sarebbe addirittura stato proiettato il filmato di un concerto a Zurigo in cui lo stesso Sheeran ha regalato ai fan un mash-up dei due brani, a dimostrazione di quanto le due canzoni abbiano effettivamente dei punti in contatto evidenti e riconosciuti anche dall’artista britannico.

Leggi anche
Il gran rifiuto di Ed Sheeran e Adele: non si esibiranno davanti a Re Carlo

Dal canto suo, Ed nega qualunque illecito e sostiene anzi di essere stato ispirato per la sua canzone non tanto da Marvin Gaye, quanto da un altro grande artista, Van Morrison. Per difendersi, ha portato addirittura in aula una chitarra, per cantare, con l’accompagnamento, un pezzo del brano in questione, e per poi spiegare nel dettaglio quale sia il suo metodo personale di composizione. Basterà questo a far propendere i giudici per le sue ragioni?

Riproduzione riservata © 2024 - NM

Ed Sheeran

ultimo aggiornamento: 2 Maggio 2023 14:55


Tour di addio per gli Aerosmith: “È l’ora di un ultimo giro”

Eurovision: qual è il Paese che ha vinto più volte?