Diversity Media Awards 2022: le nomination per i premi dedicati ai personaggi inclusivi, per la prima volta in onda su Rai 1.

I Diversity Media Awards 2022 sbarcano su Rai 1. Per la prima volta verrà trasmessa in diretta la cerimonia che premierà gli artisti che, grazie al loro impatto mediatico a livello nazionale, sono riusciti a mandare un messaggio inclusivo. Tra gli artisti candidati alcuni fanno parte dell’universo della musica, come i Måneskin e Madame, ma non mancano le sorprese. Scopriamo insieme tutti i dettagli sulla serata evento del prossimo maggio.

Diversiti Media Award 2022 su Rai 1

L’appuntamento con la grande serata di gala è per il 28 maggio. L’evento sarà trasmesso in seconda serata su Rai 1, per la prima volta dalla nascita di questi riconoscimenti che premiano chi dà una rappresentazione valorizzante ed inclusiva delle persone per genere, identità di genere, orientamento sessuale, età, etnia, disabilità e molo altro.

Myss Keta
Myss Keta

La conduzione è affidata, in questa occasione, all’amata comica Michela Giraud, a Myss Keta e a Diego Passoni. In lizza per il premio più importante, quello di Personaggio dell’anno, ci sono invece i Maneskin, per la forza e l’energia che gli ha permesso di affermarsi lottando contro gli stereotipi di genere, e anche Madame, ceh ha preservato un’identità chiara all’interno di un settore ancora prevalentemente maschile.

Le nomination dei Diversity Media Award 2022

Queste le nomination della nuova edizione dei premi ideati e promossi dalla no-profit Diversity, fondata da Francesca Vecchioni:

Personaggio dell’anno
Måneskin – Kasia Smutniak – Madame – Irma Testa – Marco Cappato – Bianca Balti

Miglior serie tv italiana
Nudes – Zero – Anna – Un professore – Strappare lungo i bordi

Miglior serie tv straniera
It’s a Sin – Maid – Reservation Dogs – Work in Progress – The Underdog Rairload – Hawkeye

Miglior film
Maschile singolare – Positivə – L’afide e la formica – Anni da cane

Miglior programma tv
Il collegio – Drag Race Italia – La teoria di tutte – Geo – I fantastici

Miglior programma radio e podcast
Say Waaad? – New G – Melog, il piacere del dubbio – Sui generis – Parole nuove

Creator dell’anno
Charlie Moon – Michela Grasso – Giorgia Soleri – Giulia La Marca – Pierluca Mariti – Tasnim Ali

Miglior prodotto digitale
Sio, Cos’è lo Schwa? – Vd News, Le domande indiscrete a un’asessuale – Belle di Faccia, Grassofobia e Socialità – Autustic Red Fryk Hey, Termini che non devi utilizzare per descrivermi – Colory*, Quello che a lezione di storia non ci hanno insegnato…

Miglior serie kids
Ridley Jones: la paladina del museo – Ada la scienziata – Paw Patrol – Alice & Lewis – Adventure Time – Anfibia

Miglior campagna pubblicitaria
Ciao papà (Idealista) – Know You Can (Axa) – Let’s Be Clear (Sprite) – Do It Together (Indesit) – Merry Xmas from Tezenis (Tezenis)

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


Universo e Xenoverso: Rancore racconta una guerra a più dimensioni

Gonna Fly Now e non solo: le canzoni iconiche della colonna sonora di Rocky