Un omaggio stellare per David Bowie. Dal Belgio l’iniziativa di dedicare una costellazione all’ icona rock.

David Bowie brillerà nel cielo. L’osservatorio di Bruxelles su richiesta della radio belga Studio Brussel, ha scovato una serie di stelle che se unite formano il celebre fulmine che rese celebre la cover dell’album Aladdin Sane. La costellazione sarebbe vicino a Marte, Sigma Librae, Spica, SAO 204 132, Zeta Centauri, SAO 241 641, Delta Octantis e Beta triangulum autrini, sono i nomi delle stelle. Gli astronomi incaricati hanno dichiarato che le stelle erano già state mappate da tempo poichè appartengono ad altre costellazioni.

Conteporaneamente altri omaggi da tutto il mondo

Sul sito Change.org è stata indetta una petizione, per volontà di alcuni fan indirizzata alla IAU ( International Astronomical Union) per cambiare il nome di Marte in Bowie.

Altra petizione proveniente sempre oltre manica, è la richiesta di sostituire l’effige di Adam Smith posta sulla banconota da 20 sterline con quella della popstar da poco deceduta.

Lettera commovente

Il figlio di David Bowie, Duncan Jones dopo diversi giorni di silenzio che si era imposto per ripettare il padre, ha voluto rendere noto una lettera dedicata da un medico di cure palliative a Bowie la lettera recita così: “Caro David anche se la consapevolezza della tua morte ci ha agitato nel corso di questi freddi giorni di gennaio 2016, molti di noi sono andati avanti con la loro quotidianità. All’inizio di questa settimana ho parlato in ospedale con un paziente terminale. Abbiamo parlato della tua morte e della tua musica, abbiamo parlato di molti argomenti abbastanza pesanti, che non sempre possono essere affrontati con qualcuno che si appresta a morire. In effetti, la tua storia è diventata un modo per noi per comunicare in modo molto aperto della morte, qualcosa di cui i medici e le infermiere fanno fatica a parlare”.


Rihanna protagonista dello spot del Super Bowl: sarà l’ospite a sorpresa?

Justin Bieber pensa ancora a Selena Gomez: il singolo I’ll be there è tutto per la ex